Alessandra Favilli, direttore relazioni esterne e istituzionali di Angelini Holding

Il compito più grande che assume Alessandra Favilli, oltre alla posizione di direzione relazioni esterne e istituzionali di Angelini Holding, è quello di organizzare la funzione centrale di comunicazione che coopererà con tutte le aziende del gruppo.

Alessandra Favilli

Un ruolo nuovo nella holding, tra gli attori più importanti nell’area salute e benessere dei settori farmaceutico e del largo consumo, e fa parte di un più ampio progetto di della struttura del gruppo, che controlla Angelini Pharma, Bertani Domains, Fater e Fameccanica, quest’ultime joint venture paritetiche con Procter & Gamble.
In questo ruolo, Alessandra lavorerà riportando direttamente al ceo di Angelini Holding.

Favilli, nonostante un percorso universitario scientifico, inizia a lavorare nella comunicazione attraversando diverse discipline: collabora alle pagine milanesi del quotidiano La Repubblica, lavora nella la pubblicità e infine nelle relazioni pubbliche, alle quali approda dopo aver frequentato il master ISFORP fondato da Aldo Chiappe.
Dopo alcuni anni da imprenditore, entra nel 2003 nel gruppo Publicis, prima come vicepresidente di MS&L e poi come director in Publicis Consultant.
Tra il 2006 e il 2007 ha l’incarico di strutturare e organizzare la funzione di comunicazione internazionale in Magneti Marelli Holding.
Nel 2008 entra in Hill+Knowlton Strategies come corporate communication director e diventa ceo nel 2015.
È anche vicepresidente di Azione Contro la Fame, ong internazionale con sedi in Europa e in America.

“Come direttore relazione esterne e istituzionali di Angelini Holding”, dice Favilli, “è quello di creare una cultura comune e condivisa tra tutte le aziende del gruppo, operando come centro di competenza e di ispirazione a supporto e a disposizione di tutte le società operative”.

“Il dialogo trasparente con gli stakeholder, siano essi Istituzioni, dipendenti, consumatori, è sempre più indispensabile per costruire relazioni di fiducia e collaborazione reciproche. Con l’arrivo di Alessandra – commentano i vicepresidenti Thea Paola Angelini e Sergio Marullo di Condojanni – vogliamo inaugurare una nuova stagione per il gruppo, che da un lato saprà aprirsi di più al mondo e dall’altro creare i presupposti per un approccio di comunicazione condiviso e comune a tutte le aziende del gruppo.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Francesco Caio, senior advisor di Gimme5

Francesco Caio, senior advisor di Gimme5

Tiziana Cossu, chief financial officer di Exclusive Networks

Tiziana Cossu, chief financial officer di Exclusive Networks

Markus Duesmann, ceo di Audi

Markus Duesmann, ceo di Audi