Dazn prepara l’espansione per raggiungere 200 paesi e punta sulla boxe

Nei progetti per il 2020 di Dazn c’è quello di potenziare la sua presenza, espandendosi in oltre 200 paesi.
Il primo passo nell’espansione globale della piattaforma streaming dedicata allo sport, ad oggi presente in Austria, Brasile, Canada, Germania, Italia, Giappone, Spagna, Svizzera e Stati Uniti, consisterà in un servizio in lingua inglese incentrato sulla boxe.

Dazn, spiega una nota, sta investendo già dagli ultimi due anni sulla disciplina, detenendo i diritti internazionali di molte delle principali società promotrici a livello globale, tra cui Golden Boy Promotion, Matchroom Boxing USA e GGG Promotions.

A partire dall’inizio di questa primavera, l’accesso a una serie di eventi di boxe via Dazn “sarà possibile in buona parte del mondo”, ha spiegato John Skipper, group executive chairman Dazn, anticipando l’intenzione di organizzare con alcuni dei popoli più popolari eventi internazionali. Il primo evento a livello globale sarà il combattimento di Canelo Alvarez, superstar messicana del pugilato, durante il weekend del ‘Cinco de Mayo’, in programma sabato 2 maggio.

“Fin dal 2016, anno del nostro lancio, abbiamo notato un grande interesse per i nostri eventi, sia da parte dei fan che di potenziali partner. Tale interesse ha reso evidente l’opportunità di capitalizzare sul nostro portfolio di diritti della boxe per espanderci”, ha dichiarato Joseph Markowski evp Dazn, che supervisionerà la fase di sviluppo del servizio di streaming globale.

I prezzi per ciascun nuovo mercato saranno annunciati nelle prossime settimane.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Atleti al tempo del coronavirus – Alleniamoci a resistere, vivremo meglio il presente. Parola di Mental Coach

Atleti al tempo del coronavirus – Alleniamoci a resistere, vivremo meglio il presente. Parola di Mental Coach

Cairo (Rcs) sul dopo emergenza: politica economica decisa; campionato di calcio senza vincitori né vinti

Cairo (Rcs) sul dopo emergenza: politica economica decisa; campionato di calcio senza vincitori né vinti

Tokyo 2021, l’Olimpiade si terrà dal 23 luglio all’8 agosto. Federazioni riprogrammeranno calendario. Discovery: guardiamo avanti

Tokyo 2021, l’Olimpiade si terrà dal 23 luglio all’8 agosto. Federazioni riprogrammeranno calendario. Discovery: guardiamo avanti