Web tax, Gentiloni: Ue agirà da sola senza accordo al G20. Rivedere tassazione, adattandola a era digitale

Se non si raggiungerà un consenso a livello di G20 Ocse sulla web tax, “l’Ue sarà costretta ad agire da sola”. Ad affermarlo il commissario agli Affari economici Paolo Gentiloni, parlando ad un evento dello European Policy Center.

“I nostri sistemi sono troppo obsoleti e le pressioni sono troppo elevate per essere ignorate. Se necessario, sarò pronto a proporre una visione Ue in materia di tassazione delle imprese nel 21° secolo molto rapidamente”, ha spiegato.

Paolo Gentiloni (foto Ansa)

“Non partiamo da zero, abbiamo già alcuni strumenti utili con cui iniziare a costruire, comprese le proposte per creare una base imponibile consolidata comune per l’imposta sulle società (Ccctb)”, ha aggiunto ancora Gentiloni, convinto che occorra “rivedere la tassazione delle società, in modo che sia adatta a questa era digitale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, l’ad Salini smentisce le voci di dimissioni: eventualità esclusa. Obiettivo portare avanti percorso iniziato

Rai, l’ad Salini smentisce le voci di dimissioni: eventualità esclusa. Obiettivo portare avanti percorso iniziato

Michele Serra resta a Repubblica, “casa mia”: ogni editore è ingombrante. Ai lettori: giudicate il giornale da come sarà fatto

Michele Serra resta a Repubblica, “casa mia”: ogni editore è ingombrante. Ai lettori: giudicate il giornale da come sarà fatto

Editoria, Fieg: segnale storico l’unità di intenti espressa dalla politica in Commissione Cultura

Editoria, Fieg: segnale storico l’unità di intenti espressa dalla politica in Commissione Cultura