Mimesi racconta con un hashtag il suo impegno durante l’emergenza coronavirus

#Mimesinonsiferma è l’hashtag scelto dalla società di servizi di rassegne stampa del Gruppo DBInformation, per comunicare ai propri partner e clienti che per quanto le due sedi di lavoro della società si trovino nella zona rossa del coronavirus, verrà fatto il possibile per fornire i servizi con la qualità di sempre.

“In questa fase così difficile per il Paese, tutte le aziende hanno, tra gli altri, due impegni prioritari: preservare in ogni modo la salute dei propri dipendenti e dei cittadini; fare tutto il possibile per non bloccare le attività, per evitare che interi settori produttivi si paralizzino, per impedire che l’intero assetto economico del Paese collassi.Un dovere che va al di là del semplice interesse economico di ogni impresa”, scrivono Marina Bonomi, ceo di Mimesi, e il presidente Gianni Vallardi in una lettera.

Marina Bonomi

“Le tecnologie digitali evolute che utilizziamo, consentono di essere fiduciosi sull’erogazione del servizio e sulla riduzione al minimo dei disagi”, chiarisce la lettera, concludendo: “Se ci saranno ostacoli, ritardi, impedimenti, li risolveremo insieme nel modo migliore, con il solito spirito di collaborazione tra noi, che diventerà, siamo sicuri, ancora più intenso nei prossimi giorni. Confidiamo nella vostra collaborazione e nella vostra comprensione qualora ci fossero disguidi o mancanze del tutto indipendenti dalla nostra volontà”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

On air lo spot del Gruppo Roncaglia per presentare nuovo logo e nuovo pay off

On air lo spot del Gruppo Roncaglia per presentare nuovo logo e nuovo pay off

Italpress consolida la partnership con Ledif e presenta Tg Motori

Italpress consolida la partnership con Ledif e presenta Tg Motori

La nuova fase di Hearst: #ripartiamodaqui

La nuova fase di Hearst: #ripartiamodaqui