E-learning in crescita (+1,9%). Università di Torino prima con 8 corsi davanti a Roma Tor Vergata e Foggia (7)

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

Smart assistant, la guida del Garante per tutelare la privacy. Consumi, interessi, lavoro, età, stati d’animo: sono moltissimi i dati personali che gli assistenti digitali nelle nostre case possono raccogliere e memorizzare. A sottolineare la necessità di «un uso informato e consapevole» arriva un vademecum preparato dal Garante della privacy e disponibile online. L’obiettivo è «tutelare in modo adeguato» i nostri dati e quelli delle persone che entrano nel campo di azione degli smart assistant.

Quanto è diffuso l’e-learning in Italia? Negli ultimi 8 anni, il peso della didattica online è cresciuto dal 2,3 al 4,2 per cento ma oltre il 61% delle iniziative a distanza riguarda le realtà telematiche (dati: Universitaly). In Italia, l’Università statale che organizza il maggior numero di corsi online è quella di Torino (8), seguita da Foggia e Roma “Tor Vergata” (7).

Amazon Business Prime, i nuovi servizi per le aziende. Dopo Germania, Gran Bretagna, Francia e Spagna, Amazon Business lancia anche in Italia “Business Prime”: il nuovo servizio dedicato agli acquisti online per partite Iva e aziende di ogni dimensione e tipo.

Le fake news spaventano gli italiani. In Italia «una persona su due» fra quelle che frequentano i social, il 52%, è preoccupata per il dilagare delle fake news.  Come si stanno muovendo i social per contrastare le bufale? L’Economia del Corriere oggi in edicola racconta le contromosse delle principali piattaforme.  «Comincia ad affermarsi la tendenza nei social a conversazioni più private, all’interno di gruppi o comunità di cui ci si fida di più».

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali