Dai provvedimenti del Governo alle rivolte nelle carceri. L’emergenza Coronavirus sui giornali italiani

L’invito a restare tutti a casa, la rivolta nelle carceri, e il crollo delle borse. Sono le tre principali chiavi di lettura con cui i principali quotidiani italiani hanno deciso di raccontare la situazione nel Paese, all’indomani della scelta del Governo di estendere a tutta Italia le misure per affrontare e cercare di contenere l’emergenza Coronavirus. Con un provvedimento che il premier Conte ha riassunto nell’espressione ‘io resto a casa’.

Alcuni dei quotidiani che hanno titolato sulle conseguenze delle disposizioni governative:

Prima pagina dedicata all’emergenza carceri per Dubbio e Riformista:

Scelta ibrida per Stampa e Secolo XIX che con titolo e foto hanno messo insieme diversi temi:

Scelte diverse per Sole 24 Ore e Fatto Quotidiano, che hanno puntato il primo sull’impatto economico dell’emergenza, il secondo sulla fuga di massa generata dai provvedimenti del governo, tra sabato e lunedì:

Letture polemiche per Libero e Verità:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali