9 marzo Conte e poi Montalbano, Palombelli con Porro, Mentana boom

Il malato di coronavirus, Nicola Porro, che con la febbre a trentanove tossiva in diretta da casa. E poi Giuseppe Conte che alle 21.30 circa ha monopolizzato l’attenzione di un’Italia quanto mai allarmata e preoccupata. Già dalle 20.00 – ieri, lunedì 9 marzo – si erano diffuse le anticipazioni su un provvedimento imminente del governo che avrebbe esteso a tutto il Paese le regole restrittive applicate in Lombardia e altre dodici province. Così Enrico Mentana ha deciso di allungare il suo ‘TgLa7’ facendo saltare il programma di Lilli Gruber. Barbara Palombelli si è ritrovata ad avere – oltre al malato di Covid -19 in collegamento – un altro ingrediente forte del suo speciale ‘Stasera Italia’. Anche il ‘Tg2 Post’ di Manuela Moreno ha deciso di coprire la conferenza stampa ed il discorso al Paese di Giuseppe Conte, trasmesso anche da un Tg5 in edizione straordinaria dopo Striscia la Notizia.

Ha quindi finito per partire troppo tardi, e fuori clima, rimanendo in onda dalle 22.03 fino a ben oltre mezzanotte, il primo episodio inedito di questa stagione de ‘Il Commissario Montalbano’.

Così Luca Zingaretti con ‘Salvo amato, Livia mia’, non ha fatto uno dei solti record; ha comunque ottenuto ben 9,377 milioni di spettatori e il 39,04% di share. La fiction Palomar ha fatto un picco da 10,3 milioni e quando si è conclusa aveva il 47,4% della platea.

Prima di lui il discorso di Giuseppe Conte ha portato a casa 10,780milioni e il 34,38% con l’edizione straordinaria del Tg1, 4,381 milioni di spettatori e il 14% con quella del Tg5.

Inoltre ha favorito gli exploit di tutti i programmi che si sono collegati. Il ‘Tg2Post’ si è allungato fino alle 22.29, conquistando 1,999 milioni di spettatori e il 6,61%.

Su La7 il TGLa7, tra le 20.00 e le 22.00 circa, ha avuto 2,257 milioni di spettatori e il 7,58%.

E ‘Stasera Italia’, dopo avere conquistato oltre 1,450 milioni di spettatori ed il 4,9% di share, nella fase successiva, con lo ‘Speciale’ in prima serata, ha conseguito ben 2,341 milioni di spettatori e l’8,5% di share, seconda trasmissione più vista dietro ‘Montalbano’.

Sia Canale 5 (‘Geostorm’ 1,941 mln e 7,8%) che Italia1 (‘Tre uomini e una gamba’ 1,6 mln e 5,9%), hanno fatto meno di Rete4, mentre è quasi sparita Rai3 (‘Grace di Monaco’ 603mila e 2,1%). Ridotta ai mini termini anche Licia Colò (Eden 382mila e 1,9%).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 3 e Sabato 4 luglio </strong> Conti vince facile, Bonolis stacca Incontrada e D’Alessio

Venerdì 3 e Sabato 4 luglio Conti vince facile, Bonolis stacca Incontrada e D’Alessio

Vito Nobile nominato direttore generale del quotidiano Il Tempo e del Gruppo Corriere

Vito Nobile nominato direttore generale del quotidiano Il Tempo e del Gruppo Corriere

Mediaset: nuovo ricorso di Vivendi al Tar contro Agcom

Mediaset: nuovo ricorso di Vivendi al Tar contro Agcom