Coronavirus, da Fondazione Snam 20 milioni in favore del sistema sanitario italiano e del terzo settore

Condividi

Snam, anche attraverso Fondazione Snam, ha stanziato 20 milioni di euro per realizzare iniziative in favore del sistema sanitario italiano e del terzo settore per contrastare l’emergenza coronavirus.

“I fondi e le competenze di Snam saranno destinati a ospedali, strutture sanitarie e altri enti per acquisti di apparecchiature e beni necessari, per l’assistenza sanitaria e per supportare realta’ del terzo settore che si occupano della tutela di giovani e anziani. Abbiamo anche attivato dei contatti per trovare ventilatori polmonari in altri paesi del mondo. Operiamo in stretto coordinamento con le autorita’” scrive sul Linkedin il suo ceo Marco Alvera’.

“Con questa iniziativa vogliamo essere vicini con tutte le nostre persone agli operatori sanitari – che stanno lavorando in modo incessante e straordinario – e sostenere le istituzioni, il terzo settore e i territori italiani impegnati a fronteggiare l’emergenza. E’ un momento di difficolta’ e preoccupazione ma con responsabilita’ e coesione riusciremo a superarlo”.