Coronavirus, ‘Io resto a casa’: cosa è vietato e cosa si può fare #iorestoacasa

Condividi

La chiusura dei negozi, il divieto di spostamenti e assembramenti, cosa fare e  non fare: le misure antivirus previste dai decreti del Governo del 9 e dell’11 marzo che istituiscono tutta l’Italia come “zona protetta” per arginare il contagio da coronavirus (aggiornato al 12 marzo 2020) .  Fonte Gedi

[videojs youtube=”https://www.youtube.com/watch?v=CI-Jcc3ojmc”]