Coronavirus: Apple sposta online la conferenza annuale per gli sviluppatori

Condividi

Apple cambierà il formato della conferenza degli sviluppatori di giugno in un evento online. L’evento, indirizzato agli sviluppatori che realizzano software di terzi per le piattaforme di Cupertino, è alla 31esima edizione e viene svolta a San Josè, in California, dal 2017.

“La situazione sanitaria attuale ha richiesto la creazione di un nuovo formato per la conferenza del 2020, che fornisca un programma completo con un keynote e sessioni online, garantendo un’opportunità di apprendimento per l’intera comunità di sviluppatori in tutto il mondo”, ha commentato Phil Schiller, dirigente area marketing dell’azienda.

Un momento della conferenza 2019 (Foto Ansa – EPA/MONICA DAVEY)

Con questa scelta, Apple si allinea dunque agli altri colossi tech che hanno stravolto i loro calendari davanti alla diffusione globale del coronavirus. Nelle scorse settimane sia Facebook che Google hanno annunciato l’annullamento delle proprie conferenze di maggio, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro.