Coronavirus, #iosuonodacasa promuove concerti casalinghi e raccoglie fondi

Da un’idea di Franco Zanetti, direttore del sito di informazione musicale Rockol, rilanciata da Massimiliano Longo (Allmusicitalia) e raccolta da altre testate musicali online (Frequenzaitaliana, Musicadalpalco, Newsic, Ondefunky, Onstage, Optimagazine), nasce #iosuonodacasa. Si tratta di un progetto pensato per dare visibilità alle molte iniziative che stanno girando in Italia e che vedono protagonisti artisti della musica impegnati in concerti ‘casalinghi’ da diffondere via social, così da sostituire – per quanto possibile – quelli dal vivo, attualmente sospesi in tutto il Paese. L’iniziativa prevede anche una raccolta fondi destinati ad aumentare i posti ‘unità posto letto rianimazione’ (letto, respiratore, pompa, infusionali, monitor) disponibili per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) dell’ospedale Niguarda di Milano.

Gli artisti che includono nella loro comunicazione – stampa, radio, tv e socia – l’hashtag #iosuonodacasa possono comunicare giorno e ora della propria performance domestica all’indirizzo email iosuonodacasa@gmail.com.
Raccogliendo tutte le informazioni ricevute, quindi, stilato giorno per giorno un calendario che quotidianamente viene diffuso da tutti i siti musicali che hanno dato vita all’iniziativa, liberamente utilizzabile anche da altri siti di informazione con il solo vincolo della citazione dell’hashtag.

#iosuonodacasa

Come anticipato, oltre alla diffusione dell’informazione, #iosuonodacasa ha un altro obbiettivo: l’Associazione Nazionale Cantanti ha concesso a #iosuonodacasa l’utilizzo del proprio numero solidale 45527, già attivo da sabato 14 marzo, per raccogliere donazioni via telefono (anche con l’hashtag
#iodonodacasa). Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun sms inviato da cellulare personale WindTre, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali – altre compagnie potranno aggiungersi in seguito. Da rete fissa, sempre al numero 45527, è possibile donare 5 € o 10 € con Tim, Vodafone, WindTre, Fastweb e Tiscali, 5 euro con Twt, Convergenze, PosteMobile.

Fra gli artisti che si esibiranno oggi, 16 marzo 2020, ci sono Paolo Vallesi e Marianne Virage, i quali succedono cantanti del panorama musicale italiano che hanno aderito al progetto da giovedì 12 marzo, quali Gianna Nannini, Gigi D’Alessio, Alex Britti, Rocco Hunt, Ermal Meta, Marco Masini, Zucchero, Nek, Emma Marrone, Francesco Renga. Fino al 2 aprile in calendario spiccano, tra le altre, le performance di Paola Turci, Modà, Alessandra Amoroso con Emma, Jalisse, e di nuovo Zucchero e Renga.

Proseguono anche al di fuori dell’iniziativa #iosuonodacasa le esibizioni sul web di cantanti e musicisiti tra le mura domestiche. Ha ottenuto oltre 2 milioni di visualizzazioni su Instgram l’ultimo ‘concertone dal balcone’ di Fedez, ieri, un dj-set con tanto di ‘Azzurro’, inno di Mameli e ‘Ma il cielo è sempre più blu’. “Ci vediamo domani”, ha poi detto il rapper alla fine della sua performance dando appuntamento per oggi ai suoi fan. ​Jovanotti intanto continua il suo quotidiano ‘Jova House Party’ nel primo pomeriggio, sempre su Instagram. Oggi l’appuntamento è fissato alle alle 15. “Noi facciamoci compagnia con un po’ musica e qualche amico che passa dalla diretta rimanendo a distanza. Forza e avanti così che ce la faremo”, ha scritto l’artista. Sempre su Instagram Laura Pausini e Tiziano Ferro invece hanno dato appuntamento per domani, martedì 17, per una ‘diretta doppia’.

Ecco il programma di #iosuonodacasa:

– Lunedì 16 marzo: ore 15 – Pianista Indie; ore 16 – Carmine Capasso; ore 16 – Paolo Vallesi; ore 16.30 – Giselle Cozzo; ore 17 – Marianne Mirage; ore 18 – I’m Not A Blonde; ore 18:30 – Enzo Di Palma; ore 19 – Domenico Guzzardo.
– Martedì 17 marzo: ore 16 – Paola Turci; ore 16 – Jalisse; ore 17.30 – Camille Cabaltera; ore 18 – Cucina Sonora; ore 18.30 – Francesco Renga; ore 19 – Riccardo Gileno; ore 19 – Camilla Fascina; ore 19 – Adriana Spuria; ore 19.30 – Merysse; ore 21 – Alessandro Pirolli.
– Mercoledì 18 marzo: Ore 14 – Erica Taci; ore 15 – Pianista Indie; ore 16 – Malvax; ore 17 – Holograph; ore 18 – Diana Tejera; ore 19 – Domenico Guzzardo; ore 20 – Modà; ore 21 – Blonde Brothers.
– Giovedì 19 marzo: ore 14 – Erica Taci; ore 18 – Costanza; ore 18 – Andrea Lelli; ore 18.30 – Francesco Renga; ore 19 – Matthew S; ore 20:30 – Out of Beat.
– Venerdì 20 marzo: ore 12 – Daniela Mastrandrea; ore 16.30 – Alessandra Amoroso con Emma; ore 17 – Diana Tejera; ore 18 – Molla; ore 18 – Enzo Beccia; ore 18 – Zucchero; ore 18.30 – Camilla Fascina; ore 21.30 – Foma Fomic.
– Sabato 21 marzo: ore 17.30 – Camille Cabaltera; ore 18 – Mauro Tummolo; ore 20.30 – Debora Vezzani.
– Domenica 22 marzo: ore 18 – Francesco Carrer; ore 20 – Modà; ore 20.30 – Camilla Fascina.
– Martedì 24 marzo: ore 17.30 – Camille Cabaltera.
– Giovedì 26 marzo: ore 18 – Zucchero; ore 20 – Modà.
– Sabato 28 marzo: ore 17.30 – Camille Cabaltera.
– Lunedì 30 marzo: ore 18 – Alfonso Di Berardino; ore 19 – Panta Band.
– Martedì 31 marzo: ore 17.30 – Camille Cabaltera.
– Giovedì 2 aprile: ore 18 – Zucchero; ore 20.30 – Camilla Fascina

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione