Rai, Usigrai contro il Governo: blocca 80 milioni che spettano all’azienda. Penalizzazione inaccettabile

Condividi

“La Rai ha diritto ad avere 80 milioni di euro per il 2019 e il 2020. Ma il governo non solo non versa questi soldi che sono un diritto della Rai, ma decide di non sbloccarne neanche una tranche da 40 milioni in questa fase di emergenza. È incomprensibile”. Lo afferma in una nota l’esecutivo dell’Usigrai.

“Continuare a penalizzare la Rai, sottraendole ulteriori risorse, anche in un momento come questo in cui il servizio pubblico sta riconfermando la necessità di garantire un’informazione adeguata e puntuale in linea con il contratto di servizio pubblico è inaccettabile”.