Coronavirus, la Bbc congela il pagamento del canone per gli over 75

La Bbc ha annunciato il rinvio del pagamento della licenza televisiva, almeno fino ad agosto, per tutti gli utenti residenti nel Regno Unito dai 75 anni di età in su, sullo sfondo dell’emergenza coronavirus. L’iniziativa congela la riforma adottata l’anno scorso – a causa del taglio di sussidi decisa dall’allora governo Tory di Theresa May – in base alla quale l’emittente pubblica aveva eliminato il benefit tradizionale del canone gratuito per 3,7 milioni di anziani.

Bbc (Foto Ansa/ RAIN /DBA)

Quelle attuali sono “circostanze eccezionali”, ha sottolineato sir David Clementi, presidente della Bbc, e “non è il momento giusto” per chiedere il pagamento del canone agli ultra settantacinquenni.
Il governo di Boris Johnson ha del resto confermato ieri l’intenzione d’imporre fra 4-5 settimane – sulla base di un pacchetto legislativo di emergenza che sarà presentato domani in Parlamento – la quarantena obbligatoria in casa fino a 4 mesi, anche senza sintomi di sorta, a tutti gli over 70 nel Paese: considerati particolarmente vulnerabili in vista del previsto picco di contagi da Covid-19.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali