Facebook: un piano da 100 milioni di dollari per aiutare le Pmi di 30 Paesi

Condividi

Facebook mette a punto un programma da 100 milioni di dollari per 30mila piccole e medie imprese di 30 paesi nel mondo, dopo l’emergenza coronavirus. Lo annuncia la numero 2 della società di Menlo Park, Sheryl Sandberg, in un post sul social.

“Le piccole e medie imprese sono il cuore pulsante delle nostre comunità – scrive – e molte persone che le gestiscono sono pesantemente colpite da questa crisi. E più a lungo si protrarrà, più saranno i rischi per proprietari e impiegati”.

“Abbiamo ascoltato le loro esigenze per capire di cosa avessero bisogno, ci hanno risposto forte e chiaro che necessitano di sostegno economico”, ha spiegato Sandberg ricordando che Facebook sta anche lanciando una piattaforma per le Pmi con consigli, risorse, corsi di formazione e materiali virtuali.