Coronavirus, parte una campagna web per i giovani costretti in casa. Coinvolti content creator del web

In un momento così delicato soprattutto per i più giovani, costretti a non poter frequentare la scuola e gli amici a causa della pandemia che sta investendo il mondo, le star del web scendono in campo e lanciano la campagna #iomidivertoacasa. L’iniziativa, nata dalla digital company italiana Web Stars Channel, coinvolgerà i più importanti content creator del web.

In partnership con Save The Children, la campagna sarà diffusa su tutti i principali social come TikTok, Instagram e YouTube e avrà uno scopo ben preciso: oltre a ripetere quanto sia fondamentale rimanere a casa, i talenti digitali di Web Stars Channel suggeriranno ai loro milioni di giovani cosa fare in questo momento così difficile: “riscoprire la famiglia, il gioco e l’inventiva”, si sottolinea, tramite una serie di video e post sulle principali piattaforme, tutti caratterizzati dall’hashtag #iomidivertoacasa.

L’iniziativa, spiegano i promotori, sarà caratterizzata “da un messaggio costruttivo e rassicurante per i ragazzi che stanno vivendo questo esilio forzato a causa delle misure restrittive attuate dal governo per contenere il contagio”.

“Restare a casa in questo momento è un atto di responsabilità e sappiamo che per i più giovani è molto difficile – ha spiegato Filippo Ungaro, direttore comunicazione e campagne di Save The Children – Per questo motivo la collaborazione con i creator di Web Stars Channel ha un valore particolare e ci aiuta a veicolare messaggi positivi e di solidarietà tra i ragazzi”. (Askanews)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Italiaonline e Alibaba insieme per ‘esportare’ le Pmi italiane

Italiaonline e Alibaba insieme per ‘esportare’ le Pmi italiane

Il Secolo XIX rinnova app e sfogliatore digitale

Il Secolo XIX rinnova app e sfogliatore digitale

Il budget Bwin a Zenith

Il budget Bwin a Zenith