Coronavirus, il tennis si ferma fino 7 giugno. Stop agli Internazionali di Roma; rinviato il Roland Garros

Stop al tennis internazionale fino al 7 giugno. E’ la decisione dell’Atp e della Wta, che per l’emergenza coronavirus ha decretato lo stop a tutti i tornei della primavera del circuito professionale maschile e femminile.

Tra le manifestazioni cancellate, gli Internazionali d’Italia, che erano in programma a Roma dal 4 al 17 maggio. Ma sono saltati anche il Master 1000 di Montecarlo (12-19 aprile), gli Atp 250 dell’Estoril (Portogallo), in programma dal 27 aprile, e di Monaco di Baviera (Germania), dalla stessa data; il Master 1000 di Madrid, che sarebbe dovuto scattare il 3 maggio, gli Atp 250 di Ginevra (dal 17 maggio) e di Lione (stessa data).

(Foto Ansa – EPA/MARTIN BUREAU / POOL MAXPPP OUT)

Non si giocherà neppure al Roland Garros, a Parigi. In programma dal 24 maggio al 7 giugno, il torneo è stato rinviato e si giocherà dal 20 settembre al 4 ottobre.
Resta in bilico il torneo londinese di Wimbledon, in programma dal 29 giugno al 12 luglio.

Nei giorni scorsi era stato annullato il Masters 1000 di Indian Wells, e le autorità locali hanno disdetto il combined (Atp e Wta) di Miami, prima dello stop dell’Atp per sei settimane.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali