Stampa, Fieg chiede alle società di consegna a domicilio di includere i giornali. In cambio “visibilità ai servizi offerti”

Il Presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, invita le società di consegna a domicilio a fornire i propri servizi anche per la consegna della stampa quotidiana e periodica ai cittadini, rifornendosi presso le edicole più vicine

Andrea Riffeser Monti
(Foto ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

L’informazione di qualità, attendibile e verificata, fornita a domicilio, costituisce un servizio essenziale, soprattutto in una fase delicata di emergenza nazionale. Gli editori sono disponibili ad ospitare nelle pagine delle proprie pubblicazioni le opportune forme di visibilità dei servizi offerti per garantirne la massima diffusione.
Riffeser ringrazia pubblicamente per le attività di consegna a domicilio già messe in campo dalle aziende Di Canto   e Lobuono e per tutte le altre analoghe iniziative, dei singoli edicolanti, delle Istituzioni locali, delle associazioni, anche di volontariato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali