Coronavirus, raccolte fondi di Unione Sarda e Nuova Sardegna per gli ospedali dell’isola

Due iniziative per raccogliere fondi da destinare agli ospedali sardi impegnati per contrastare il Covid-19 sono stati promosse dai due quotidiani sardi. Il Gruppo editoriale dell’Unione sarda di Cagliari ha rilanciato hastag “lunionefalaforza”, creato dallo stilista Antonio Marras per le celebrare i 130 anni del giornale, chiamando alla solidarietà “imprenditori e i nostri conterranei, i sardi nel mondo e gli ospiti attualmente nell’Isola”, aveva raccolto prima di mezzogiorno oltre 240 mila euro attraverso un conto corrente – IBAN IT80D0101504800000070727252. I fondi saranno utilizzati per l’acquisto di ventilatori per la terapia intensiva e di altri ausili sanitari da consegnare agli ospedali sardi. “Anche una piccola donazione potrà fare la differenza perché #lunionefalaforza”, sottolinea il Gruppo L’Unione Sarda.

Analoga iniziativa per sostenere le strutture sanitarie sarde è stata promossa da La Nuova Sardegna di Sassari, affiancata dalla squadra di basket della Dinamo Banco di Sardegna e da un gruppo di testimonial come Melissa Satta, Geppi Cucciari, Elisabetta Canalis e Filippo Tortu.

Chi vuole potrà fare un bonifico alla Fondazione Dinamo, IBAN IT41J0101517200000070314705 (causale ‘in campo per l’emergenza Covid-19) o, in alternativa, attraverso l’e-commerce biancoblu, www.dinamostore.it. Le risorse saranno destinate, spiega il quotidiano, “agli ospedali di Sassari, la città dove è più alto il numero di contagiati, e dell’Isola”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Teleassistenza Parkinson in tutta Italia

Teleassistenza Parkinson in tutta Italia

#lefamigliedelfare, raccolta fondi di Alvarium e Aifo

#lefamigliedelfare, raccolta fondi di Alvarium e Aifo

Le Scuole civiche mettono a disposizione film, concerti, libri e spettacoli

Le Scuole civiche mettono a disposizione film, concerti, libri e spettacoli