Huawei e Fastweb donano 500 tablet e smartphone a ospedali di Lombardia e Veneto

Huawei e Fastweb donano 500 fra tablet e smartphone alle strutture ospedaliere della Lombardia e del Veneto, equamente divisi fra le due Regioni. I dispositivi saranno a disposizione nei prossimi giorni dei malati affetti da Covid-19 in modo da permettere la comunicazione e la vicinanza, benchè virtuale, con i familiari.

Uno degli aspetti critici segnalati dagli operatori sanitari, sottolineano le due società, è proprio quello dell’isolamento dei malati dai propri cari, in una fase di grande di sofferenza: obiettivo di questa iniziativa è di offrire un supporto psicologico grazie alla tecnologia.

Tutti i 500 device saranno dotati di sim voce e dati Fastweb e saranno forniti già configurati e pronti per l’utilizzo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ecco cosa cercano online gli italiani in quarantena: streaming, musei virtuali e allenamenti a casa

Ecco cosa cercano online gli italiani in quarantena: streaming, musei virtuali e allenamenti a casa

Sport, le stelle Nba tornano a sfidarsi in un videogame

Sport, le stelle Nba tornano a sfidarsi in un videogame

Vivendi finalizza la vendita del 10% di Umg a un consorzio Tencent. 100% dell’azienda valutato 30 miliardi

Vivendi finalizza la vendita del 10% di Umg a un consorzio Tencent. 100% dell’azienda valutato 30 miliardi