Vanity Fair porta in edicola con il racconto di chi lotta in prima linea contro il Coronavirus

Esce domani, 25 marzo, il nuovo numero di Vanity Fair che in questo momento di emergenza ha deciso di pubblicare l’edizione su carta e digitale ogni due settimane. Dopo il numero dell’11 marzo, intitolato #iosonomilano, il nuovo numero s’intitola #iocisono ed è dedicato a chi è coinvolto in prima linea nella lotta al Covid-19: dal personale sanitario ai volontari e a tutti i lavoratori che garantiscono i servizi e i rifornimenti essenziali, con le loro testimonianze d’impegno quotidiano. Il ricavato delle vendite in edicola sarà devoluto all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Condé Nast ha adottato la strategia di distribuire gratuitamente Vanity Fair nelle edicole della Lombardia e di offrire gratuitamente la copia digitale per tre mesi (iniziativa estesa dal 13 marzo a tutte le testate del gruppo). Un modo per far conoscere il giornale al di fuori dell’abituale bacino di lettori e utenti, ma anche un segnale di vitalità e di visibilità nei confronti del mondo della pubblicità, utilizzando tutto il potenziale multimediale, dai social al palinsenso d’interviste in diretta streaming #VFQuarantineSories, spin off del festival di grande successo Vanity Fair Stories che una volta all’anno riunisce i personaggi di riferimento del brand nei mondi dello spettacolo, dell’arte e della cultura per una due giorni di talk e di performance.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 3 e Sabato 4 luglio </strong> Conti vince facile, Bonolis stacca Incontrada e D’Alessio

Venerdì 3 e Sabato 4 luglio Conti vince facile, Bonolis stacca Incontrada e D’Alessio

Vito Nobile nominato direttore generale del quotidiano Il Tempo e del Gruppo Corriere

Vito Nobile nominato direttore generale del quotidiano Il Tempo e del Gruppo Corriere

Mediaset: nuovo ricorso di Vivendi al Tar contro Agcom

Mediaset: nuovo ricorso di Vivendi al Tar contro Agcom