Conte cambia (un po’) strategia di comunicazione: diretta streaming su YT, FB, sito del Governo e domande dei giornalisti

Dopo le polemiche seguite all’ultima apparizione ufficiale del premier Conte, in forte ritardo, senza dare ai giornalisti la possibilità di fare domande e in diretta su un social network privato, l’ufficio stampa e del portavoce Rocco Casalino annunciano che la conferenza del presidente prevista oggi al termine del Consiglio dei ministri, sarà trasmessa in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook di Palazzo Chigi nonché sul sito del Governo .

Ecco la nota ufficiale diramata ai giornali.

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, si comunica che la conferenza stampa del Presidente del Consiglio che si terrà al termine del Consiglio dei Ministri odierno potrà essere seguita in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook di Palazzo Chigi nonché sul sito del Governo www.governo.it

Per consentire le domande ai giornalisti interessati sarà predisposto un collegamento audio video da remoto per un ristretto numero di accessi suddivisi per agenzie, televisioni, carta stampata, radio e web.

Le prenotazioni potranno essere inviate sulla mail salastampachigi@governo.it specificando: nome, cognome, redazione indirizzo e-mail e contatto telefonico cellulare entro le ore 14.30 odierne

Saranno privilegiate le prime prenotazioni in ordine temporale di arrivo per categoria, fermo restando un criterio di rotazione con le successive conferenze

I giornalisti che effettueranno le domande saranno ricontattati per concordare le modalità tecniche del collegamento

Eventuali informazioni aggiuntive potranno essere richieste al numero di Sala Stampa 06 67793050.

Roma 24 marzo 2020

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ecco cosa cercano online gli italiani in quarantena: streaming, musei virtuali e allenamenti a casa

Ecco cosa cercano online gli italiani in quarantena: streaming, musei virtuali e allenamenti a casa

Sport, le stelle Nba tornano a sfidarsi in un videogame

Sport, le stelle Nba tornano a sfidarsi in un videogame

Vivendi finalizza la vendita del 10% di Umg a un consorzio Tencent. 100% dell’azienda valutato 30 miliardi

Vivendi finalizza la vendita del 10% di Umg a un consorzio Tencent. 100% dell’azienda valutato 30 miliardi