Vodafone felici insieme grazie alla GigaNetwork

E’ stato lanciato ieri sera il nuovo spot di Vodafone che si unisce alla grande esplosione di comunicazione delle aziende di tlc in questo momento in cui, tutti chiusi in casa per il CoronaVirus, facciamo un grande uso di connessione internet.Vodafone fa dei suoi clienti i protagonisti di questo spot, realizzato interamente da remoto, raccontando con un tono molto allegro, come grazie alla GigaNetwork si può “stare insieme” collegandosi in lontananza audio e video. Dai bambini che studiano, alle donne appassionate di yoga, ai nonni con i nipotini, agli appassionati di rock con una grande band di suonatori interconnessi audio video (questa la vera idea creativa).

Con il payoff #ReadyTogether la campagna di Vodafone serve anche per promuovere la raccolta fondi per la Croce Rossa Italiana, con sms di 2 euro al 45501, o chiamando lo stesso numero con la rete fissa per un contributo di 5 euro.

Vodafone ringrazia tutti i registi, professionisti e le famiglie che hanno reso possibile il progetto: Tommaso Bertè, Matteo Bonifazio, Paolo Borgato, Diamante Cavalli, Davide Crippa, Marco De Aguilar, Leandro Ferrao, Maria Guidone, Danae Mauro, Fabrizio Notari, Ago Panini, Cinzia Pedrizzetti, Samuele Romano, Carlo Sigon.

CREDITS – Agenzia Creativa: Utopia; Casa di Produzione: AKITA Film; Post Produzione Video: you_are; Post Audio: JingleBell Voice & Music; Post Photo: b612 studio; Agenzia Media: CARAT.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni