Amazon dona 3,5 milioni di euro all’Italia. 2,5 milioni alla Protezione Civile, il resto a organizzazioni no profit

Amazon dona 3,5 milioni di euro per l’emergenza Covid-19. La cifra – fa sapere l’azienda – include una donazione di 2,5 milioni alla Protezione Civile Italiana e una di 1 milione “per sostenere gli sforzi delle tante organizzazioni no profit e degli enti che operano nei territori e nelle comunità in cui vivono e lavorano i dipendenti Amazon e con cui l’azienda lavora da tempo”.

La società, inoltre, lancia un ‘pulsante per donare sul sito’ e una funzione di Alexa, il suo assistente vocale, per semplificare le donazioni alla Protezione Civile.

Jeff Bezos (LaPresse – Photo by Jim WATSON / AFP)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Antitrust: infrastrutture tlc fondamentali per crescita economica. Rimuovere ostacoli a sviluppo banda ultra-larga

Antitrust: infrastrutture tlc fondamentali per crescita economica. Rimuovere ostacoli a sviluppo banda ultra-larga

Video on demand, durante il lockdown boom dei film che superano le serie tv. Gfk: flessione per sport, bene l’animazione

Video on demand, durante il lockdown boom dei film che superano le serie tv. Gfk: flessione per sport, bene l’animazione

LinkedIn aggiunge gli audio per evitare gaffe nella pronuncia dei nomi

LinkedIn aggiunge gli audio per evitare gaffe nella pronuncia dei nomi