Parlamentari affamati. Hanno comunicato alla Camera dei deputati il Servizio sostitutivo di gastronomia da asporto

“In considerazione dell’attuale sospensione delle attività dei servizi di ristorazione sull’intero territorio nazionale nonché dell’attività di tutte le strutture di ristorazione e bar presenti nelle sedi della Camera, tenuto conto dell’andamento dei lavori dell’Assemblea previsto per la settimana corrente, i deputati interessati possono richiedere la consegna di un “cestino” da asporto, da consumare presso il proprio domicilio. Il “cestino” è composto da due panini, un frutto e una bottiglia di acqua minerale.

La distribuzione avrà luogo presso la buvette, con modalità idonee a garantire il rispetto della distanza interpersonale di un metro, nei seguenti orari:

· martedì 31 marzo a partire dalle ore 16 (con prenotazione entro le ore 14);

· mercoledì 1° aprile a partire dalle ore 18 (con prenotazione entro le ore 16);

· giovedì 2 aprile a partire dalle ore 14 (con prenotazione entro le ore 12).

I deputati interessati sono invitati a farne richiesta via e-mail all’indirizzo di posta elettronica reale_r@camera.it (si prega di dichiarare nella e-mail l’eventuale intolleranza al lattosio)”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%