Coronavirus: la Figc proroga fino al 13 aprile lo stop alle attività

Condividi

“Con provvedimento urgente del presidente, Gabriele Gravina – sentiti i vice presidenti, Cosimo Sibilia e Paolo Dal Pino – la Figc ha disposto la sospensione fino al 13 aprile di tutte le competizioni calcistiche organizzate sotto l’egida federale”.

La decisione è stata presa in conseguenza del Dpcm ‘misure urgenti di contenimento del contagio’, che ha sospeso tutti gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e grado.

Con un provvedimento separato la Federcalcio ha anche sospeso i termini dei procedimenti in capo alla giustizia sportiva.