Coronavirus, Francis Ford Coppola manda un messaggio di speranza all’Italia sui social Fiat

Nel giorno del suo compleanno – il 7 aprile – e della Giornata mondiale della salute, il grande regista Francis Ford Coppola dona la sua voce al video ‘Letter Hope’, per inviare un messaggio di speranza alla sua amata Italia. Il video, creato in collaborazione con l’ambasciata italiana e #WeAreItaly, può essere visto da oggi, 8 aprile 2020, sui canali social della Fiat.

“I nostri cuori sono con quelli colpiti da questo virus”, afferma il regista, figlio di Detroit e dell’Italia – i genitori della madre di Coppola, che si chiamava appunto Italia, sono nati a Napoli (suo nonno materno Francesco Pennino era un compositore di canzoni italiane, importatore di film italiani e proprietario di un cinema) – il video abbraccia le città costiere e montane della penisola, come la ‘lettera’ di Coppola cattura le persone, la storia, la cultura e la forza del paese.
L’agenzia The Migrante di Los Angeles ha svolto il lavoro pro-bono, così come il compositore Flavio
Ibba ha realizzato la colonna sonora originale del video intitolato “Italian Spirit”.

Questo il testo del video:

Ciao Italia
È un momentaccio, eh?
Chiaro che il momento è difficile
Ma ne abbiamo già affrontati tanti, di momenti duri
Sai cosa, quello che ci ha tenuti in piedi è stata la nostra energia
La nostra determinazione ad affrontare e abbracciare l’ignoto.
Ora, questo spirito speranzoso che non si spezza mai,
Diventa il nostro principale alleato.
Oggi più che mai.
Da ‘Little Italy’, alla Grande Italia.

Siamo con te.
Con Amore.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate