13 aprile Montalbano archivia Celentano. Report tiene lontano Porro

Il commissario di Vigata contro il Molleggiato, quest’ultimo in pista suo malgrado con un prodotto realizzato in una fase in cui, ancora, non si era incrinato il suo carisma televisivo. Era simile per schemi, ma diversa nella sostanza rispetto a quella di sette giorni prima, la griglia della serata tv del 13 aprile. In prime time sulle ammiraglie sono andate in onda repliche con Luca Zingaretti e Adriano Celentano. In onda poi c’erano due film e quindi, in tema informazione e corona virus, il confronto tra ‘Report’ e ‘Quarta Repubblica’ (che si è avviato alle 20.45) e, infine, la replica di ‘Stasera tutto è possibile’ sulla seconda rete pubblica.

In prime time ha vinto ha vinto ‘Il Commissario Montalbano’. L’episodio ‘Gatto e cardellino’, datato 2002 e con Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo nel cast, ha portato Rai1 a quota 6,1 milioni di spettatori e 21,8% (in progresso di oltre un punto rispetto alla replica di sette giorni prima).

Su Rai Tre ‘Report’, con l’autorevole squadra di Sigfrido Ranucci impegnata su Covid -19 ma anche su altri temi (gli sviluppi della telemedicina e il cambiamento climatico), ha ottenuto 2,440 milioni e 8,6% (sette giorni prima aveva conseguito 2,550 milioni e 8,5% e all’esordio ben 3,093 milioni di spettatori e il 10% di share).

Su Canale 5 lo show registrato nel 2012 all’Arena di Verona, ‘Rock Economy – Adriano Celentano Live’, con Jean-Paul Fitoussi, Gian Antonio Stella, Sergio Rizzo e Gianni Morandi tra gli ospiti, ha avuto alla quarta replica 2,223 milioni di spettatori e l’8,5%.

Su Italia 1 ‘Jurassic Park’, con Sam Neill, Laura Dern, Jeff Goldblum, Richard Attenborough, ha avuto 1,995 milioni di spettatori e il 7,3%.

Su Rete 4 ‘Quarta Repubblica’, con Nicola Porro guarito dal Covid-19 alla conduzione, e Matteo Renzi, Giulio Gallera, Luca Zaia, Giovanni Toti, Luca Ceriscioli, Alessandro Cattaneo, Andrea Delmastro, Annamaria Furlan, Fabrizio Di Amato, Nicoletta Spagnoli, Vittorio Feltri, Alessandro Sallusti, Michele Brambilla, Piero Sansonetti, Pietro Senaldi, Stefano Cappellini, Giampiero Mughini, Federico Rampini, Daniele Capezzone, Maria Giovanna Maglie, Luisella Costamagna, Carlo Puca e Pietrangelo Buttafuoco tra gli altri ospiti, ha ottenuto 1575 milioni ed il 7% ( sette giorni fa a 1,655 milioni di spettatori e 7%).

In coda, la graduatoria ha messo in fila così le reti: su Rai2 la replica di ‘Stasera Tutto è possibile’ è risalita grazie al flop di Canale 5 a 1,478 milioni di spettatori e il 5,9%.

E su La7 la pellicola ‘L’ultimo imperatore’ ha ottenuto solo 459mila spettatori e il 2%.  In access sono andati bene gli appuntamenti dell’informazione.

Su La7 ‘Otto e mezzo’ è arrivato a 2,488 milioni e 8,1% con Alessandro Del Piero, Marianna Aprile, Andrea Scanzi e Ranieri Guerra ospiti di Lilli Gruber.

Su Rai2 per ‘Tg2 Post’ con Manuela Moreno alla conduzione e tra gli ospiti Carlo Calenda, Licia Ronzulli e Gerardo Villanacci, ha totalizzato 1,586 milioni e 5,1% di share.

Su Rete4 la presentazione di ‘Quarta Repubblica’ è arrivata a 1,458 milioni e 4,7%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali