Nostalgia del lavoro in ufficio? Il sito Imisstheoffice riproduce i rumori tipici dell’ambiente, da tenere come sottofondo

Per le persone a cui manca l’ufficio, in tempi di smart working arriva un sito che punta a ricreare, almeno acusticamente, l’ambiente lavorativo. Si chiama imisstheoffice.eu, e lo ha creato la tedesca Kids Creative Agency.

 

Il sito è semplicissimo. Basta collegarsi e premere il tasto play per far partire i rumori tipici di un ufficio. Si va dai passi ai brusii e alle frasi indistinte, dal cassetto che si apre al telefono che squilla. E poi il rumore delle dita sulla tastiera e sul mouse, la sedia che cigola, il collega che starnuta e quello che fischietta, il tutto accompagnato dal classico rumore bianco dell’impianto d’aerazione.

L’utente che voglia usare il sito come musica di sottofondo, per nostalgia o magari per riuscire a concentrarsi meglio mentre lavora da casa, può anche personalizzare la riproduzione impostando un numero di colleghi virtuali di cui sentire i rumori, fino a dieci, e anche cliccando sui vari elementi della grafica, dal pc alla stampante, per ascoltarne il suono. (Ansa)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%