14 aprile Il Volo plana su Animali Fantastici e Pechino (boom). Gruber record

Repliche e ancora repliche e tanti talk. Inevitabilmente, con la produzione ‘normale’ sempre in difficoltà per il corona virus ed in attesa anche lei di una fase due. La novità era che ieri – martedì 14 aprile – ad alleggerire i toni erano quattro emittenti su sette: tornava il concerto de Il Volo all’Arena di Verona su Rai1, poi c’erano due film, la finale di ‘Pechino Express’ e tre talk. Ieri, in questo contesto, si è definita così la graduatoria del prime time.

Su Rai1 l’evento in replica ‘Il Volo – Un’avventura straordinaria’, con il trio del bel canto a Verona nel 2015 con Carlo Conti e tanti altri ospiti, ha avuto 4,272 milioni di spettatori ed il 15,3% di share, portando a casa un risultato tutto sommato molto soddisfacente ed il primo posto assoluto.

Su Canale 5 ‘Animali Fantastici e dove trovarli’, con Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller, ha totalizzato 3,239 milioni di spettatori e il 12,4%.

Per la finale è cresciuto di mezzo milione ed un punto e mezzo di share il seguito di ‘Pechino Express’ su Rai2. La puntata che ha sancito la vittoria de Le collegiali, Nicole Rossi e Jennifer Poni, ha avuto l’ottimo risultato di 3,045 milioni di spettatori con l’11,5% (la finale precedente aveva avuto solo 1,3 milioni ed il 6,3%).

Su Italia 1 ha fatto ancora bene: la commedia vintage ‘Il Ciclone’ con Leonardo Pieraccioni, Lorena Forteza, Natalia Estrada, Paolo Hendel e Leonardo Ceccherini nel cast, ha riscosso 2,186 milioni di spettatori e 7,3% di share ed è ha battuto i tre talk.

Tra gli appuntamenti con l’informazione, queste le formazioni in campo, tutte caratterizzate da una larga densità di virologi, alcuni addirittura presenti in due programmi diversi.

Giovanni Floris ha schierato ancora il ministro della salute Roberto Speranza, Ilaria Capua, Silvio Berlusconi, Pierluigi Bersani, Alessandro Sallusti, Elsa Fornero, Paolo Mieli, Giuseppe Arbia, Ester Viola, Pietro Senaldi, Francesco Stellacci, Carlo Calenda, Giovanni Rezza, Edward Luttwak.

Mario Giordano, invece, apriva (come fosse il suo Mauro Corona) con l’altrettanto carismatico e burbero Vittorio Feltri, mentre Massimo Galli era l’alternativa a Ilaria Capua, e Giorgia Meloni quella a Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani. E poi c’erano tra gli altri anche Pierpaolo Sileri, Licia Mattioli ed Elisabetta Franchi, altri momenti con il virologo Galli e quindi Massimo Cacciari.

Da Bianca Berlinguer, oltre a Mauro Corona, c’erano tra gli altri Corrado Augias, Monsignor Galantino, Francesco Boccia, Massimo Galli (presente anche da Giordano), Silvio Garattini, Marco Lillo, Antonio Caprarica, Roby Facchinetti, Francesco Pugliese, Federico Rossi Albertini.

Questo è stato l’ordine di arrivo, con Floris che è rimasto in testa, ma Giordano che ha superato la Berlinguer, che ha ceduto una quota del proprio pubblico alla finale di ‘Pechino Express’.

Su La7 ‘DiMartedì’ ha ottenuto 1,775 milioni ed il 6,5% (1,820 milioni di spettatori ed il 6,6% sette giorni fa).

Su Rete 4 ‘Fuori dal Coro’, ha avuto 1,343 milioni ed il 5,8% (1,247 milioni e il 5% sette giorni fa).

Su Rai3 ‘#Cartabianca’ ha avuto 1,158 milioni di spettatori ed il 4,3% (1470 milioni di spettatori ed il 5,4% sette giorni fa).

In access, tra i programmi giornalistici, è stata vincente La7, con una prestazione da record.

‘Otto e mezzo’, con Lilli Gruber alla conduzione e Alessandro Sallusti, Marco Travaglio, Roberta Villa tra gli ospiti, ha conseguito 2,855 milioni di spettatori e 9,3%.

Su Rai2 il ‘Tg2Post’, con Manuela Moreno alla conduzione e Giorgia Meloni e Gennaro Sangiuliano, ha avuto 1,638 milioni e il 5,3%.

Su Rete 4 per ‘Stasera Italia’, con Barbara Palombelli alla conduzione e Paolo Galimberti, Massimiliano Romeo, Stefano Zecchi, Giampiero Mughini tra gli ospiti, ha conquistato 1,478 milioni spettatori e il 4,9% di share e poi 1,337 milioni e il 4,4%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

L’ira di Trump: “sarà un grande giorno per i social media e la giustizia”. Ordine esecutivo ‘contro’ Twitter e company?

L’ira di Trump: “sarà un grande giorno per i social media e la giustizia”. Ordine esecutivo ‘contro’ Twitter e company?

Coronavirus, mercato mondiale di device tech a -13,6% nel 2020; gli smartphone il settore più colpito

Coronavirus, mercato mondiale di device tech a -13,6% nel 2020; gli smartphone il settore più colpito

Samsung lancia la sua carta di debito ‘Money by SoFi’

Samsung lancia la sua carta di debito ‘Money by SoFi’