Coronavirus non ferma la passione per le Figurine Panini

Le disposizioni per l’emergenza coronavirus non fermano la passione per le figurine Panini. Sul web e
sui social, in tantissimi hanno testimoniato nelle ultime settimane di continuare a dedicarsi al proprio album per rilassarsi o per divertirsi in casa con i bambini.La Panini ha dunque realizzato altre
3 figurine extra della raccolta ‘Calciatori 2019-2020’, un’edizione che secondo tanti collezionisti potrebbe essere molto ricercata nei prossimi anni proprio per il particolare periodo storico a cui fa riferimento.

Figurine Panini – Calciatori 2019-2020

Queste figurine sono destinate a completare il ‘Film del Campionato’, la sezione speciale dell’album che dà spazio ai protagonisti e ai momenti salienti della stagione. La prima figurina celebra con la prima pagina de ‘La Gazzetta dello Sport’ la vittoria della Juventus contro l’Inter, nella partita dello scorso 8 marzo svoltasi a porte chiuse a Torino in uno stadio vuoto. Un’altra figurina è invece dedicata all’Atalanta come ‘fabbrica del gol’, mentre l’ultima al centrocampista biancoceleste Luis Alberto come ‘re degli assist’, scelta con un sondaggio sulla pagina social de ‘La Gazzetta dello Sport’. Queste tre figurine extra, in origine previste per il 28 marzo, saranno disponibili in omaggio sabato prossimo 18 aprile, in abbinata a ‘Sportweek’ e ‘La Gazzetta dello Sport’.

”Da quasi sessanta anni, la Panini è sempre stata al servizio dei nostri numerosissimi collezionisti, raccontando puntualmente le vicende del calcio e dei suoi protagonisti – ha spiegato Antonio
Allegra, direttore Mercato Italia di Panini – Queste tre figurine extra avrebbero dovuto essere distribuite nel marzo scorso, ma l’uscita fu rinviata per il dilagare della pandemia. L’affetto dimostrato da molti collezionisti in queste settimane di lockdown, espresso anche attraverso la grande adesione all’iniziativa
‘#RestiamoACasa con Panini’ che ha originato il video diffuso sui social in questi giorni, ci hanno fatto capire che la collezione poteva essere, proprio in questo momento storico, un aiuto ideale per gli italiani di ogni età per riuscire a tollerare meglio le numerose ore trascorse all’interno delle mura domestiche”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%