Ecco gli undici finalisti del Premio Letterario Rtl 102.5 – Mursi Romanzo Italiano 2020

Sono stati annunciati in diretta su Rtl 102.5, durante la trasmissione ‘W l’Italia’, i finalisti della quarta edizione del Premio Letterario Rtl 102.5 – Mursia Romanzo Italiano. ‘È falso d’amore’ di Pasquale Donadio l’undicesimo finalista a sorpresa votato utilizzando l’applicazione gratuita Booksgram, titolo che non era stato selezionato dal Comitato di Lettura Mursia.

I primi dieci romanzi nominati dal Comitato finalisti della quarta edizione: ‘Di cera e di vento’ di Raffaella Cargnelutti; ‘La morte di Sebastiano M.’ di Edoardo Dallanave; ‘Un’indagine normale per il commissario della morte’ di Giordano Falco; ‘Via del Babuino’ di Carlo Flores; ‘Il disinvolto’ di Ciro Formisano; ‘Di te resto io’ di Alessia Giovannini; ‘Così felici. Mai. Young folks’ di Giuseppe Pierantozzi; ‘Tigri di carta’ di Sara Recordati; ‘Testimoni sepolti’ di Michele Rondelli; ‘Una sola radice’ di Daniele Torquati.

Gli undici romanzi finalisti saranno ora valutati dal Comitato di Lettura di Rtl 102.5, composto da professionisti della radio, che entro il 18 maggio prossimo indicherà la terna dalla quale, il 18 giugno, sarà proclamato il vincitore, scelto dalla Giuria Nazionale di 5 lettori formata da ascoltatori di Rtl 102.5.

Logo del Premio Letterario Rtl 102.5 – Mursia Romanzo Italiano 2020

“Sono molto soddisfatta dell’edizione di quest’anno, anche in un momento difficile come questo la voglia di scrivere, di raccontare e di raccontarsi si è fatta sentire. Abbiamo raccolto centinaia di opere, ed è bello constatare che le ambientazioni in Italia sono cresciute rispetto alla scorsa edizione, segno che c’è voglia di dare voce al nostro Paese”, dichiara Fiorenza Mursia, presidente della giuria editoriale e della casa editrice Ugo Mursia Editore. “Abbiamo constatato un netto miglioramento inoltre nella qualità della scrittura e una propensione ad affrontare tematiche sentimentali e introspettive. Non sono mancati però anche i gialli, i fantasy e i polizieschi. Molto curiosa anche la scelta della giuria popolare che ha votato attraverso l’app Booksgram, stupendoci con un titolo che non avevamo preso in considerazione. Era proprio ciò che volevamo, dare voce a tutti attraverso uno strumento democratico e diffuso come la app. Ora non resta che aspettare e vedere chi sarà il vincitore di quest’anno.”

La giuria editoriale che ha selezionato la decina finalista è composta da: Giordana Sassi, content writer, blogger e storyteller su Instagram come @coseperse; Ilaria Barbaro, responsabile del punto vendita Giunti al Punto di Milano; Fabrizio Carcano, giallista e noirista; Umberto Stradella, avvocato e redattore in satisfiction.eu; Gruppo di lettura Passatempo.

Sono stati oltre 40.000 i ‘mi piace/non mi piace’ ricevuti attraverso l’applicazione gratuita Booksgram che hanno decretato l’ultimo finalista. La app è scaricabile dagli store ufficiali (Apple Store e Play Store), raggiungibili tramite link anche dai siti www.mursia.com e www.rtl.it. Su Booksgram si potranno continuare a leggere gli incipit e si potrà continuare a seguire l’andamento del premio.

Ora la giuria radiofonica dovrà scegliere la terna dei finalisti. L’ultima parola toccherà al pubblico degli ascoltatori di Rtl 102.5, che dalla prossima settimana potranno candidarsi come giurati iscrivendosi sul sito della radio. Il vincitore verrà proclamato in diretta radiofonica il 18 giugno 2020.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate