TOP 15 INFLUENCER ITALIANI più attivi sui social. La coppia Ferragni-Fedez spopola anche in marzo e mobilita i fan contro il coronavirus

Se gli influencer fossero al potere, il loro sarebbe il governo più stabile di sempre e con un sostegno crescente da parte del pubblico. Lo dimostrano le ultime classifiche di Sensemakers, basate sui dati di Sharablee che misurano la somma complessiva delle interazioni (like, commenti, condivisioni, eccetera) che questi popolari personaggi hanno su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube. In marzo le prime sei posizioni in classifica sono esattamente le stesse di gennaio. E anche in dicembre la situazione era quasi identica, salvo una piccola variazione (due nomi invertiti al quinto e a sesto posto).

I ‘Ferragnez’ dominano sempre la classifica. L’emergenza coronavirus non ha per nulla scalfito il loro predominio, anzi l’ha consolidato. Chiara Ferragni ha totalizzato quasi 12 milioni di interazioni in più rispetto a gennaio (72,8 milioni contro 61). Il marito, Fedez, è passato da 16,6 milioni a 17,2, confermandosi al terzo posto dopo Gli Autogol (17,5 milioni). La popolare coppia si è impegnata in prima persona nella battaglia contro il coronavirus, promuovendo una raccolta fondi su Internet che ha superato i 4 milioni di euro (centomila messi da loro), cifra che ha permesso di costruire a tempo di record un nuovo reparto di terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano.

La coppia Chiara Ferragni – Fedez fa l’en plein nella classifica dei dieci post più performanti (vedi la seconda tabella), conquistandone cinque a testa, tutti su Instagram. Il primo è una foto parodia della famiglia Fedez super ingrassata per effetto della quarantena. Il secondo è un video, anche questo di Fedez, con gli auguri di compleanno al figlio Leone. Il terzo è un video di Chiara, anche questo dedicato al piccolo Leone

Gli Autogol hanno mantenuto la seconda posizione, ma le loro interazioni sono molto calate: da 24 milioni di gennaio sono scesi a 17,5 milioni in marzo, a causa del blocco del calcio e delle altre manifestazioni sportive, che ha tolto al trio di youtuber e conduttori radiofonici l’oggetto delle loro parodie.

Al quarto e quinto posto si sono confermate la bellissima e talentuosa conduttrice di Dazn, Diletta Leotta (un milione e mezzo di interazioni in più rispetto a gennaio), e Benedetta Rossi, la food blogger famosa per le sue videoricette su YouTube, che totalizza 7,7 milioni di interazioni (un milione in più) .

La sorella di Chiara Ferragni, Valentina, mantiene la sesta posizione, anche se ha visto calare di un milione le sue interazioni, passate da 6,5 a 5,5 milioni.

Al settimo posto si piazza Casa Surace, la vera novità del mese. Il gruppo di coinquilini trasformatisi in videomaker a Sala Consilina, in provincia di Salerno, entra per la prima volta in classifica anche grazie al debutto in tv con il programma ‘Belli di nonna’, partito il 23 marzo su Nove. Un game show culinario che è subito piaciuto, sia per il tema – di particolare attualità in questo periodo di confinamento in casa – sia per la simpatia dei protagonisti, tra cui spicca Nonna Rosetta: i suoi consigli semiseri su come comportarsi in questi periodo di emergenza sono stati ripresi addirittura da Al Jazeera, la rete satellitare del Qatar.

Oltre a Casa Surace, in marzo ci sono altre tre ‘new entry’: Vasco Rossi al dodicesimo posto, Luis Sal al tredicesimo e Beatrice Valli al quindicesimo. Il cantante rock ha fatto impazzire i social cantando e suonando in diretta live ‘Senza parole’, uno dei pezzi più belli del suo repertorio. Sal ha partecipato insieme all’amico Fedez a ‘Celebrity Hunter’, il reality show pubblicato il 13 marzo su Amazon Prime Video. Per Beatrice Valli si è trattato in realtà di un ritorno: l’ex corteggiatrice di ‘Uomini e donne’ era già presente infatti nella classifica di dicembre; in marzo ha fatto parlare di sé per l’arrivo del suo terzo bebè e per il rinvio del matrimonio con Marco Fantini, a causa dell’emergenza sanitaria.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali