Terna: Cdp presenta i candidati per il consiglio di amministrazione

Il 18 maggio si terrà l’assemblea degli azionisti di Terna Spa, e Cassa Depositi e Prestiti comunica le liste degli amministratori e sindaci che verranno presentate da Cdp Reti S.p.A., società controllata da Cdp e azionista diretta di Terna con una partecipazione pari al 29,851% del capitale sociale.I nomi degli amministratori sono Valentina Bosetti (presidente), Stefano Antonio Donnarumma; Alessandra Faella; Yunpeng He; Valentina Canalini; Ernesto Carbone; Giuseppe Ferri;
Antonella Baldino; e Fabio Corsico.

La lista dei candidati alla carica di sindaco è composta, come sindaci effettivi, da Vincenzo Simone e Raffaella Fantini; e come sindaci supplenti da Massimiliano Ghizzi e Maria Assunta Damiano.

Valentina Bosetti e Stefano Antonio Donnarumma (foto Ansa)

Nel comunicato di Cassa Depositi e Prestiti si precisa che “saranno inoltre presentate, ai sensi dell’art. 126-bis, comma 1, penultimo periodo, del Testo Unico della Finanza, le seguenti proposte di delibera: determinare il numero degli amministratori da nominare in tredici; determinare la durata in carica degli amministratori da nominare in tre esercizi, con scadenza alla data dell’assemblea che sarà convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2022; nominare Valentina Bosetti, quale presidente del Consiglio di Amministrazione; determinare il compenso annuo lordo spettante al presidente del Consiglio di Amministrazione in euro 50.000 e il compenso annuo lordo spettante a ciascuno degli altri amministratori in euro 35.000, oltre al rimborso delle spese sostenute in ragione dell’incarico; determinare il compenso annuo lordo spettante al Presidente del Collegio Sindacale in euro 55.000 e il compenso annuo lordo spettante a ciascuno degli altri sindaci effettivi in euro 45.000, oltre al rimborso delle spese sostenute in ragione dell’incarico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti