Tante adesioni all’iniziativa #iostoconverdelli

Gli eventi della vita riescono a creare spesso situazioni paradossali:.poche ore prima che Primaonline desse la notizia del cambio della guardia alla direzione di Repubblica, questa mattina era stata lanciata su twitter la campagna #iostoconverdelli. Proprio dai social sono partite le gravi minacce dei gruppi neofascisti contro Verdelli, compresi lugubri messaggi che datavano la sua “cancellazione” il 23 aprile.

La campagna di solidarietà – che ha come hastag anche #antifascistisempre – si è concretizzata con una vera tempesta di post, un coro di migliaia di adesioni da parte di giornalisti, politici, intellettuali, personaggi dello spettacolo e semplici cittadini.

#iostoconverdelli è stata proposta dal giornalista Rai Nico Piro e poi promossa da Articolo 21 e dalla Federazione nazionale della stampa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio, i giornalisti alla Figc: garantire l’accesso alla stampa

Calcio, i giornalisti alla Figc: garantire l’accesso alla stampa

Anche Snapchat blocca Trump: “Non amplificheremo le voci che incitano alla violenza razziale e all’ingiustizia”

Anche Snapchat blocca Trump: “Non amplificheremo le voci che incitano alla violenza razziale e all’ingiustizia”

EMERGENZA COVID19: CHI FA CHE COSA

EMERGENZA COVID19: CHI FA CHE COSA