Google: conti in crescita nel primo trimestre; +33% per la pubblicità su Youtube

Condividi

Alphabet resistere alla pandemia di coronavirus. La società, casa madre di Google, ha infatti chiuso i conti del primo trimestre registrando un significativo aumento dei ricavi. Nello specifico ha generato un fatturato pari a 41,2 miliardi di dollari, con un incremento del 13% rispetto al 2019, e battendo le attese degli analisti. Per quanto riguarda l’utile, si è attestata a 8 miliardi di dollari, in rialzo rispetto ai 6,6 dello scorso anno.

Sundar Pichai (Foto EPA/Toni Albir)

Il fatturato di Google ha sempre registrato incrementi in ogni trimestre sin dalla sua nascita, tuttavia, nonostante i risultati incoraggianti, si sono mostrati potenziali segni di rallentamento. I ricavi pubblicitari sulle proprietà tradizionali come il search sono aumentati del 9%, con un leggera debolezza rispetto al passato. Le entrate pubblicitarie di YouTube, una parte piccola ma in crescita dell’azienda, hanno evidenziato invece una performance migliore, con un aumento del 33%.