Cgil festeggia il 1° maggio lanciando Collettiva.it. Landini: raccontare il lavoro e le persone che lavorano

Si sa che Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, è un sindacalista che ha fatto della comunicazione una delle leve del sua attività fin da quando era segretario della Fiom dell’Emilia Romagna. Sono passati i tempi delle proteste davanti alle fabbriche con microfoni in mano e Landini, che da allora ha fatto molta strada, dimostra di aver capito come anche il sindacato deve muoversi nella società della comunicazione.


Ne è un esempio lampante Collettiva.it, il nuovo portale lanciato oggi 1° maggio, il giorno della festa del Lavoro, che servirà per dare voce a tutte le realtà della Cgil, dalle categorie alle strutture territoriali, attraverso un’offerta di contenuti pubblicati 365 giorni all’anno.
Una piattaforma sontuosa, molto ben strutturata, che a partire dalla home page, da accesso ha una vasta gamma di offerta da quella per l’informazione e formazione degli attori del sindacato, alle testate storiche come Rassegna Sindacale, all’ufficio stampa, a prodotti video che utilizzeranno anche i tanti materiali di archivio di cui dispone la Cgil, il piu grande sindacato italiano, le cui radici si intrecciano con quelle della politica e della storia sociale del nostro Paese.

Il VIDEO in cui Landini racconta Collettiva.it

Video come strumento di comunicazione immediata, con elementi di emotività che sono ideali per il racconto moderno del sindacato. E lo spiega bene Landini nel video di presentazione, dove si alternano immagini di lavoratori di vari settori (persino i riders ‘precari fissi’) in cui racconta il perchè della iniziativa digitale.” Il nostro progetto è raccontare il lavoro, raccontare le persone che lavorano, i loro problemi, Essere in grado di offrire al mercato della comunicazione il nostro racconto, le nostre storie, quello che facciamo”, dice Landini che inquadra il ruolo del sindacato sottolineando che “ nessuno si salva da solo, nessuno salva qualcun altro. Ci si salva solo tutti insieme … con la consapevolezza che i problemi si risolvono lavorando insieme agli altri”.
A proposito di video e di ‘rider precari fissi’ proprio oggi primo maggio la Cgil ha lanciato la serie video piena di ironia che racconta i problemi e le speranze dei ragazzi che in bicicletta saettano per Milano per consegnare pasti, generi alimentari, e altri pacchi ai cittadini obbligati a stare chiusi in casa.

Presidente della società Collettiva è Daria Banchieri, direttore editoriale è Gabriele Polo, ex direttore del Manifesto, che spiega: “Daremo voce al nostro editore collettivo: iscritti, delegati e dirigenti della Cgil. Partendo dal racconto della condizione, della aspirazioni e delle potenzialità delle persone cui ci rivolgiamo: le donne e gli uomini che vivono di lavoro, in tutte le sue forme, i pensionati e i giovani. Partendo dal basso, mettendo la società al centro della nostra attenzione: cioè meno palazzo e più strada, meno cronaca istituzionale e più racconto sociale” un impegno ambizioso che se riuscirà nell’intento renderà Collettiva un ottimo osservatorio verso mondi che sono spariti dalle cronache dei media e dalle attenzione dei politici.

Collettiva.it è stato realizzato dalla collaborazione tra la comunicazione della Cgil e D-Share, società leader nei progetti digital media, che oltre allo sviluppo tecnologico del portale ha fornito il sistema editoriale Kolumbus e ha curato la progettazione.“Abbiamo contribuito alla realizzazione del progetto Collettiva portanto la nostra esperienza nello sviluppo di progetti digitali per clienti editoriali di standing primario, “ dice Alessandro Vento, amministratore delegato di D-Share,“con l’obiettivo di dotare la redazione di Collettiva di tutti gli strumenti digitali necessari a garantire un’offerta informativa in linea con le best practices del settore media, attraverso funzionalità che consentano di raggiungere la più ampia audience”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

UBI Banca – ‘Rilancio Italia’ UBI Banca – ‘Rilancio Italia’

UBI Banca – ‘Rilancio Italia’

COMUNICARE per RIPARTIRE COMUNICARE per RIPARTIRE

COMUNICARE per RIPARTIRE

“Va’ pensiero per le strade del mondo”. Il commovente video della Società dei Concerti di Parma “Va’ pensiero per le strade del mondo”. Il commovente video della Società dei Concerti di Parma

“Va’ pensiero per le strade del mondo”. Il commovente video della Società dei Concerti di Parma