Nasce Spin, rete d’innovazione delle imprese medio-piccole dello spettacolo dal vivo

Nasce Spin – associazione nazionale d’innovazione per le realtà medio piccole polivalenti dello spettacolo dal vivo – per rispondere alle istanze delle numerose realtà medio piccole dello spettacolo dal vivo.

Come spiega un comunicato, Spin si rivolge a tutte le tipologie di realtà con dimensione medio-piccola quali associazioni culturali, reti di associazioni, cooperative sociali, fondazioni e imprese culturali che gestiscono spazi fisici di pubblico spettacolo polivalenti, spazi fisici di produzione del pubblico spettacolo.

Il progetto, che conta ad oggi sette sedi di riferimento territoriali dislocate in tutto il Paese, nasce in un momento di grande difficoltà, Valentina Gallo, presidentessa Spin: “Ogni crisi provoca grandi cambiamenti, voci autorevoli hanno compiuto analisi e studi e hanno catalogato le innovazioni in campo culturale. Nel 2008 le realtà ibride di trasformazione del settore hanno permesso la nascita di nuovi centri culturali e con il tempo di nuove forme di impresa culturalecome società benefit. Spazi fisici o non fisici di trasformazione e confronto. L’innovazione deve imparare dalla tradizione e la tradizione deve dialogare tramite gli strumenti dell’innovazione; ecco che cosi da secoli l’arte rimane eterna”.

Spin

“La nostra rete, conta centinaia di adesioni su tutto il territorio italiano ed accoglierà, man mano al
proprio interno, tutte le realtà polivalenti (con o senza spazio fisico) che organizzano e producono
spettacoli di musica, teatro o danza contemporanea e che in modo continuativo e professionale
organizzano eventi in collaborazione con le pubbliche amministrazioni e che rappresentano l’humus
culturale e sociale del proprio territorio d’appartenenza”, afferma Paolo Imperitura, responsabile
relazioni istituzionali di Spin.

Il direttore generale di Agis, Domenico Barbuto, dichiara: “Agis guarda con grande attenzione alla costituzione di nuove forme di rappresentanza ed apprezza il grande sforzo di Spin nel voler coniugare una grande tradizione come quella dello spettacolo dal vivo con nuove ed innovative forme di rappresentazione dello stesso. Ci fa molto piacere che Spin voglia avviare un dialogo ed una collaborazione con Agis, nei modi e nei tempi che valuteremo insieme, e sono certo che tutto ciò sarà foriero di positivi risultati”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate