‘Domani’ uscirà in autunno in edicola e online. Zanda: una bella avventura

‘Domani’, il nuovo giornale della “Editoriale Domani” di Carlo De Benedetti  uscirà probabilmente in autunno. Lo dice a Radio radicale Luigi Zanda, senatore Pd e neo-presidente della società editrice.

Luigi Zanda

“Io – spiega – ho avuto nella mia vita esperienze professionali nel campo dell’infomazione, dell’editoria, quindi è un po’ un ritorno a vecchie abitudini. Mi sembra che sia una bella avventura, penso che ogni volta che in un paese democratico nasce una nuova iniziativa giornalistica ed editoriale sia comunque da far festa ed ho accettato di occuparmene”.

Precisa Zanda: “Intanto il giornale non arriverà solo in edicola ma sarà anche on line. I tempi di uscita devono essere ancora ben precisati, perchè è una iniziativa che ha poco più di 24 ore di vita, non abbiamo davvero avuto il tempo per fare un cronoprogramma. Io immagino che per l’uscita l’autunno sia la stagione giusta”.

Il direttore potrebbe essere Stefano Feltri, come si è ipotizzato in queste ore: “E’ possibile, è possibile”. (Askanews)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza