Poligrafici Editoriale: Speed riorganizza la sua struttura. Nuovi prodotti per l’emergenza Covid

Per fare i conti con una situazione di mercato, resa più difficile dal Covid-19, la Speed – concessionaria della Poligrafici Editoriale presieduta da Sara Riffeser Monti -, ha riorganizzato la propria struttura di cui è a capo Mauro Lisi come chief operating officer, affidando a Moreno Giacometti e ad Antonio Longo rispettivamente i ruoli di direttore delle succursali di Bologna, Firenze e del Veneto e di direttore commerciale Nazionale Area Nord.

Ad affiancare questi manager, arriva Fabio Comin, come responsabile della succursale di Milano.

Mauro Lisi e Sara Riffeser (Foto
Marco Mori/New Press Photo)

In occasione della riorganizzazione la Speed ha presentato anche nuovi prodotti, ideati appositamente per fare i conti con la nuova situazione. Un progetto nato per dare voce alle realtà imprenditoriali italiane che durante il periodo della quarantena si sono reinventate e hanno affrontato la crisi in maniera positiva e innovativa è ‘#ITALIACHELAVORA’. A partire da aprile, spiega l’editrice, QN Economia & Lavoro ha offerto uno spazio speciale ai settori della logistica, della produzione di carta e materie plastiche e nel facility management, che si sono raccontati attraverso la testimonianza di imprenditori e protagonisti della ricrescita italiana. I prossimi appuntamenti saranno dedicati l’11 maggio alla moda e il 18 maggio al comparto agroalimentare.

Il 18 maggio ‘PENSO RINASCIMENTO’, speciale di QN dedicato all’arte, alla storia e alla cultura, sarà dedicato alla riapertura dei musei e siti archeologici in Italia in occasione della ‘Giornata Internazionale dei Musei’, dopo la lunga chiusura. Su QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno ci saranno informazioni e suggerimenti su mostre in calendario, i capolavori e le opere d’arte del nostro patrimonio: una guida per pianificare le visite all’interno di musei e gallerie d’arte. I lettori, inoltre, potranno iniziare virtualmente i propri tour su ‘MUSEI ON LINE’, il canale della sezione “Speciali ~ Rinascimento” di Quotidiano.net, nato per offrire ancora maggiore e significativa visibilità al progetto culturale.

‘DIVINO SAPORE’, dopo l’esperienza sulla stampa, fa il suo ingresso sul mondo online. Esperti di settore raccontano l’eccellenza italiana nel vino e dell’enologia declinato su in tutti i suoi aspetti: vitigni, metodi, cantine e curiosità.

Continuano gli appuntamenti con ‘RINASCIMENTO 3.0’, che l’editrice definisce un “progetto nato come declinazione economica di un periodo storico di rinascita e che oggi si presta a rappresentare valori etici e sociali imprescindibili per lo sviluppo sostenibile dell’impresa, della società e dell’intero pianeta”. L’ultimo venerdì del mese, QN Quotidiano Nazionale è in edicola con uno speciale di 24 pagine che, riprendendo i 17 punti dell’Agenda ONU, supera l’idea che la sostenibilità sia unicamente una questione ambientale a favore di una visione integrata delle diverse dimensioni di sviluppo.

Il 31 maggio i quotidiani della Poligrafici Editoriale porteranno in edicola ‘#IORESTOINITALIA’, un numero speciale di ITINERARI con 64 pagine di itinerari enogastronomici e culturali, un percorso lungo 20 regioni, per “riscoprire un paese unico e prezioso, alla portata di tutti”.

Il 24 maggio continuano con la salute con ‘SALUS’, dove i protagonisti della sanità raccontano i progressi della scienza e della medicina nella lotta a disturbi e malattie, oltre ai successi e traguardi raggiunti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL e post più popolari. A luglio stravince Fazio per persistenza; Temptation Island ‘solo’ secondo

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL e post più popolari. A luglio stravince Fazio per persistenza; Temptation Island ‘solo’ secondo

Ferrero primo italiano fra i 500 paperoni al mondo, Del Vecchio 56°.  Bezos il più ricco, poi Gates e Zuckerberg – LA LISTA DEI 500

Ferrero primo italiano fra i 500 paperoni al mondo, Del Vecchio 56°. Bezos il più ricco, poi Gates e Zuckerberg – LA LISTA DEI 500

Il titolo Gedi esce da Piazza Affari. Giano Holding arriva al 100% e avvia il delisting

Il titolo Gedi esce da Piazza Affari. Giano Holding arriva al 100% e avvia il delisting