Alberto Miraglia, direttore generale di Retail Institute Italy

A partire dal 7 maggio 2020, Alberto Miraglia è il nuovo direttore generale di Retail Institute Italy, associazione italiana che opera nel settore del retail.

Lavorerà al fianco del presidente – Marco Zanardi – dei vice presidenti e del consiglio direttivo per consolidare e ampliare gli ambiti di azione dell’organizzazione, orientata a sostenere lo sviluppo di tutto l’ecosistema retail, attraverso la creazione di un ‘Sistema di Sistemi’; si tratta di una integrazione del sistema retail con i sistemi e logiche di altri mercati che, oggigiorno, si inseriscono e modificano il sistema retail – la tecnologia in primis. E’ un metodo basato sui principi dell’innovazione, della contaminazione multidisciplinare e della collaborazione aperta.

Alberto Miraglia

Nel nuovo ruolo, Miraglia seguirà in prima linea lo sviluppo dei principali progetti e iniziative pianificate
per il 2020-21, che si inquadrano in una strategia orientata all’ampliamento del presidio internazionale, all’intensificazione delle attività di ricerca, al potenziamento della formazione e degli strumenti informatici e digitali a servizio di tutti i player, al consolidamento e alla crescita dei principali eventi,
alla creazione di sinergie con Università, centri di ricerca, associazioni di settore e startup hub, in un’ottica di open innovation.

Miraglia entra in Retail Institute Italy con una carriera di oltre 25 anni nel retail, maturata in realtà come il gruppo Rinascente e Auchan, in cui ha ricoperto diversi ruoli e in diversi campi del settore. Ruoli quali: direttore private label, direttore dell’offerta (category management) e direttore marketing. Vanta competenze in settori come marketing strategico, retail marketing, digital marketing e marca del distributore. Miraglia ha contribuito allo sviluppo e al lancio per Auchan in Italia delle linee di prodotti a marchio, nei segmenti del biologico e dei prodotti tipici (I Sapori delle Regioni), nonché dello sviluppo del progetto Blockchain per i prodotti di filiera controllata. Le sue conoscenze del settore sono arricchite anche dall’esperienza di alcuni anni nel marketing dell’industria alimentare (Cirio-Bertolli-DeRica).

“Siamo molto lieti dell’ingresso di Alberto nel team – dichiara Marco Zanardi – L’emergenza sanitaria ci ha posto di fronte ad una sfida ‘imponente’ e ci ha imposto di accelerare su diversi fronti, non ultimo quello dell’innovazione e del digitale, su cui anche noi stiamo puntando con maggiore intensità: abbiamo avviato percorsi di formazione live streaming, webinar, forum virtuali, talk e progetti di consulenza sistemica, marketing strategico ed operativo e comunicazione integrata; iniziative online volte ad incentivare ulteriormente il confronto e la condivisione tra i diversi interlocutori, strumenti essenziali per valutare i possibili scenari, prepararsi al cambiamento, alla gestione di nuove sfide, ripartire nelle prossime fasi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Werner Tietz, vicepresidente R&D di Saet

Werner Tietz, vicepresidente R&D di Saet

Eugenio Giavatto, chief financial officer di Sirti

Eugenio Giavatto, chief financial officer di Sirti

Andris Pavan, direttore di Cortexa

Andris Pavan, direttore di Cortexa