Una Netflix della cultura italiana. Franceschini: online a pagamento quello che non si può usufruire dal vivo

“Pensiamo a una Netflix della cultura italiana che consenta di offrire online ciò che non si può usufruire dal vivo, naturalmente a pagamento”. Lo ha annunciato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, durante una informativa in aula alla Camera.

Dario Franceschini (foto Oycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%