Giro d’Italia: dal 9 maggio su Eurosport le tappe più belle delle ultime edizioni

Condividi

Una succosa alternativa per gli ‘orfani’ del Giro d’Italia, che sarebbe dovuto partire da Budapest sabato 9 maggio, prima che l’emergenza Covid-19 ne imponesse il rinvio all’autunno: è quella che offrirà proprio a partire da sabato pomeriggio Eurosport, detentore dei diritti di trasmissione della corsa assieme alla Rai, in collaborazione con Global Cycling Network (GCN).

Si tratta di Giro d’Italia Classics: la trasmissione di 21 celebri tappe del recente passato, che fino a domenica 31 (giorno in cui era previsto l’arrivo finale della corsa rosa) andranno in onda ogni giorno alle 15.30 su Eurosport 1 ed Eurosport Player. 90 minuti quotidiani di highlights, ricordi, dibattiti, analisi, quiz e sondaggi tra fughe vincenti, furiose volate e grandi salite – dall’impresa di Vincenzo Nibali in maglia rosa sotto la neve delle Tre Cime di Lavaredo al memorabile attacco di Chris Froome sul Colle delle Finestre, nel 2018 – ricommentati da un panel di esperti.

Vincenzo Nibali

Ecco alcuni degli appuntamenti previsti:
– Sabato 9 maggio: Luca Paolini vince la 3ª tappa del Giro 2013 a Marina di Ascea
– Lunedì 11: Vincenzo Nibali vince la 20ª tappa del Giro 2013 alle Tre Cime di Lavaredo.
– Giovedì 14: Esteban Chaves vince la 14ª tappa del Giro 2016 a Corvara.
– Domenica 17: Fabio Aru vince la 20a tappa del Giro 2015 a Sestriere.
– Mercoledì 20: Vincenzo Nibali vince la 19ª tappa del Giro 2016 a Risoul.
– Venerdì 22: Nairo Quintana vince la 9ª tappa del Giro 2017 sul Blockhaus.
– Sabato 30: Giulio Ciccone vince la 16ª tappa del Giro 2019 a Ponte di Legno.

Con una media interattiva di 10 milioni di utenti al mese, GCN è una piattaforma digital di contenuti premium dedicati esclusivamente al mondo del ciclismo.