Zoom batte TikTok: è l’app ‘non-game’ più scaricata ad aprile

Nuovo record per Zoom. Secondo gli analisti di Sensor Tower, ad aprile la videochat, divenuta popolarissima sulla spinta dell’epidemia di coronavirus, è stata – videogiochi esclusi – la app più scaricata a livello mondiale, superando TikTok. 

I download di Zoom dai negozi App Store per iPhone e iPad e Google Play per dispositivi Android hanno sfiorato i 131 milioni, 60 volte di più rispetto all’aprile 2019. Il 18,2% del download complessivi è avvenuto in India, il 14,3% in Usa. La cinese TikTok si è piazzata al secondo posto con 107 milioni di download (2,5 volte di più di un anno fa), di cui il 22% in India e il 9,4% in Usa. Il dato però è presumibilmente sottostimato perché non include i download effettuati da negozi per Android diversi dal Google Play, che in Cina non è disponibile.

(Elaborazione Sensor Tower)

Facebook, WhatsApp, Instagram e Messenger occupano dalla terza alla sesta posizione. Al settimo posto si trova la new entry Aarogya Setu, app indiana per tracciare i contagi di Covid-19 che il governo del Paese ha reso obbligatoria per buona parte della popolazione. Ottava e decima sono rispettivamente Google Meet e Microsoft Teams, cioè le app per videoconferenze dei due colossi hi-tech. In nona posizione c’è Netflix.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza