Partnership tra Infront e Osservatorio Italiano Esports per la crescita del settore

Al via una partnership tra Infront e l’Osservatorio Italiano Esports, prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli stakeholder del settore.

L’accordo, spiega una nota, rientra nella strategia di Infront di accrescere la propria presenza nel segmento dei videogiochi competitivi e di creare nuove opportunità di business. La società, attiva nel marketing sportivo, ha già all’attivo una serie di progetti nel settore degli e-sport, come il campionato eSerie A Tim, per cui l’azienda gestisce la parte organizzativa in coordinamento con Lega Serie A. E recentementa, per rafforzarsi a livello internazionale, ha nominato André Flackel quale responsabile dell’area gaming ed e-Sport per lo sviluppo strategico e di business.

(Reuters/Ed Sykes)

“Il network dell’OIES racchiude realtà primarie del mondo dello sport e dello sport business e grazie alla possibilità di networking offerta è possibile sviluppare sinergie e strategie di crescita e sviluppo degli e-sport in Italia”, ha dichiarato Stefano Deantoni, direttore marketing Infront Italy.
“Grazie all’expertise e alla storia di Infront si potrà compiere un deciso passo in avanti nello sviluppo del mercato degli Esports in Italia”, commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell’Osservatorio, progetto spin-off della digital agency Sport Digital House.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

‘L’ impatto del COVID-19 sulla Sport Industry’. Domani webinar gratuito by Mgp Sport Consulting

‘L’ impatto del COVID-19 sulla Sport Industry’. Domani webinar gratuito by Mgp Sport Consulting

Calcio. Ipotesi lotteria per l’assegnazione dei (pochi) posti allo stadio in Premier  nella prossima stagione

Calcio. Ipotesi lotteria per l’assegnazione dei (pochi) posti allo stadio in Premier nella prossima stagione