Torna on air il Mulino Bianco. Il nuovo formato riparte dai valori post Covid – VIDEO

Ritorna on air Il Mulino Bianco con il primo spot che – di fatto – è il frutto della nuova impostazione creativa di Publicis e Bruno Bertelli. In realtà l’agenzia creativa aveva già prodotto per la capofila Barilla lo spot emozionale che ha celebrato con ‘Grazie Italia’, e la voce di Sofia Loren in sottofondo, il Paese che resiste e reagisce al corona virus. Ma non è ancora partito il nuovo formato creativo del brand più strategico dell’azienda.

In attesa del vero decollo della nuova identità, funziona come una sorta di teaser la campagna pianificata da OMD che è appena partita in tv ed è già ampiamente viralizzata sui social. ‘Ecco le cose che piacciono a me’ è la canzone che accompagna le immagini di situazioni familiari da fase 1 e fase due dell’era che stiamo vivendo. Nel film anche Lena Yokoyama, violinista del Museo del Violino, che si esibisce dal tetto dell’Ospedale, con il Torrazzo di Cremona sullo sfondo. Nei frame finali la sintesi del messaggio: ‘Mai come oggi abbiamo scoperto che la felicità è fatta di piccole cose. Portiamocele con noi anche domani’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti