Con fine lockdown il Papa interrompe le diretta streaming delle messe

Quella odierna per il centesimo anniversario della nascita di Karol Wojtyla, presso l’altare di San Giovanni Paolo II nella basilica di San Pietro fresca di sanificazione, è l`ultima delle messe del mattino celebrate in diretta streaming da Francesco dal 9 marzo scorso in seguito alla sospensione delle celebrazioni con la partecipazione del popolo a causa della pandemia del Covid-19.

Con la ripresa in Italia e in altri Paesi delle celebrazioni con i fedeli, oggi, cessa infatti, da domani 19 maggio, la trasmissione in diretta della messa delle 7.00 da Casa Santa Marta, che ha registrato, su Vatican News così come in televisione (Rai 1, Tv2000) un boom di ascolti.

Il Papa, che ha voluto la diretta streaming per essere vicino ai fedeli privati della messa, ora auspica che il Popolo di Dio possa tornare alla familiarità comunitaria con il Signore nei sacramenti, sempre rispettando – come ha detto ieri al Regina Caeli – le prescrizioni stabilite per la salute di tutti: “Per favore, andiamo avanti con le norme, le prescrizioni che ci danno per custodire così la salute di ognuno e del popolo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%