Le serie tv in arrivo su Netflix e Amazon Prime. Da ‘Control Z’ a​ ‘Homecoming’ che segna l’esordio di Julia Roberts

E’ una settimana intensa per le serie tv che stanno uscendo sulle principali piattaforme streaming. Ecco una carrellata realizzata da Agi con le principali novità. Si parte martedì con la prima stagione de’ ‘Il colore delle magnolie’ su Netflix, la serie ispirata alla collana di best seller particolarmente apprezzata negli Stati Uniti nata dalla penna di Sherryl Woods e che racconta le vite di tre amiche fin dai tempi del liceo che si ritrovano a dover affrontare l’età adulta in una piccola città del South Caroline.

Sempre su Netflix e sempre martedì, via anche a ‘Blood and Water’, terza produzione Netflix Original in assoluto proveniente dal Sudafrica; Puleng Khumalo è una sedicenne particolarmente brillante che, mentre affronta una vita abbastanza complessa nel suo liceo, incappa in un segreto che riguarda la sua famiglia: il rapimento della sorella maggiore alla nascita.

Passando su Amazon Prime da venerdì sarà disponibile la seconda stagione di ‘Homecoming’ la serie che ha battezzato l’esordio in una serie tv per la diva Julia Roberts che ha deciso, da produttrice esecutiva, di pensare ad una serie ispirata ad un omonimo podcast particolarmente seguito negli Stati Uniti. La protagonista di tante commedie romantiche hollywoodiane, protagonista della prima stagione, scomparirà nella seconda, mantenendo solo il suo ruolo dietro le quinte.

 

Molto atteso anche l’esordio su Netflix di ‘Control Z’, la serie messicana che viene posizionata, così scrive la critica specializzata, a metà tra ‘Gossip Girl’ e ‘Black Mirror’. Lo scenario è di nuovo quello liceale, le dinamiche tra bulli e nerd vengono ribaltate quando un hacker diffonde notizie sui principali bulli della scuola rovinandone la reputazione. Chi possiede un abbonamento a Sky invece, potrà guardare la prima parte della sesta stagione di Viking, ovvero le prime dieci puntate, in attesa dell’uscita della seconda metà, non ancora annunciata nemmeno in Canada.

Tornando su Amazon Prime, annunciata anche la prima stagione di ‘Little Fires Everywhere’, serie prodotta e interpretata da Reese Witherspoon e Kerry Washington. Anche questa tratta da un romanzo particolarmente fortunato negli Stati Uniti, racconta di una madre single che si trasferisce insieme alla figlia nella comunità suburbana di Shaker Heights dell’Ohio.
Bisognerà aspettare sabato invece per la programmazione dell’intera terza stagione di ‘Dynasty’, reboot della storica telenovela americana anni ’80.

La carrellata si chiude su Netflix con l’esordio di ‘Beetal’, serie horror indiana che narra lo scontro in un remoto villaggio tra l’esercito di zombie del l’ufficiale dell’esercito indiano britannico Betaal e la polizia indiana.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%