L’85% degli universitari promuove le lezioni online. Gli Atenei studiano i loro comportamenti per migliorare l’e-learning

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

Salone del Libro, bilancio da 5 milioni di spettatori. Un pubblico di quasi 5 milioni di persone e 1.216.642 visualizzazioni dei contenuti ha seguito il Salone del Libro Extra che si è chiuso domenica sera.

Negli ultimi 5 anni sono cresciute di 10 mila unità le imprese che vendono sul web, a fronte di un calo di quasi 45 mila operatori dell’intero comparto del commercio al dettaglio. A puntare sul “negozio” online sono stati soprattutto gli imprenditori del Sud: tra il 2015 e il 2020 gli e-commerce in Campania e Basilicata sono cresciuti del +25% (dati Unioncamere e Infocamere).

L’85% degli universitari di Milano promuove le lezioni online. Intanto, gli Atenei hanno iniziato a studiare le loro abitudini per capire l’efficacia della didattica a distanza e come migliorarla. «Studiamo i loro comportamenti durante il collegamento ­ – spiega Roberta Daìni, docente di neuropsicologia in Bicocca -­. Possiamo vedere quante volte viene rivista una lezione e quale percentuale riesce a seguirla senza interruzioni. Registreremo anche i movimenti oculari per misurare l’attenzione».

Zuckerberg all’Ue: Fb non può decidere da sola sui contenuti. Ieri il ceo di Facebook – durante una videoconferenza con il commissario europeo per il Mercato interno, Thierry Breton – ha chiesto assistenza ai governi per un impegno su fake news e odio online.

Trenord, sull’app la funzione per conoscere in tempo reale i posti disponibili in treno. La società che gestisce il trasporto ferroviario in Lombardia ha rinnovato la sua applicazione. Da lunedì 18 maggio sono state aggiunte due funzioni: la prima darà la possibilità di conoscere in tempo reale il livello di riempimento dei treni; la seconda avviserà gli utenti se ci sia un alto rischio di affollamento sulle banchine.

Amazon apre nuovi depositi a Parma e in Franciacorta. Il colosso dell’e­commerce si prepara a inaugurare in settembre il quarto magazzino lungo la via Emilia: aprirà infatti dopo l’estate un nuovo deposito dì smistamento a Parma per rafforzare i servizi di consegna non solo nella città ducale ma anche nelle vicine province di Piacenza, Reggio Emilia e Modena. Una seconda nuova struttura sarà collocata a Castegnato e servirà i clienti residenti nelle province di Brescia, Bergamo, Lodi e Cremona.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Conte arruola i Ferragnez: telefonata agli influencer per sensibilizzare sull’uso della mascherina

Conte arruola i Ferragnez: telefonata agli influencer per sensibilizzare sull’uso della mascherina

Italpress vara un notiziario dedicato alle nuove tecnologie. Borsellino: mondo in continua evoluzione che ha tanto da raccontare

Italpress vara un notiziario dedicato alle nuove tecnologie. Borsellino: mondo in continua evoluzione che ha tanto da raccontare

<strong> 19 ottobre </strong> Gassmann vince, Signorini rimonta, boom Report e Gruber da casa

19 ottobre Gassmann vince, Signorini rimonta, boom Report e Gruber da casa