19 maggio Ricatto d’amore stacca La Cattedrale del mare e Le Iene. Floris batte Giordano e Berlinguer

Due film ed una serie tv fresca e made in Spain, ma poi anche i soliti tre talk e Le Iene. Lo schema della griglia generalista, ieri, martedì 19 maggio era in una certa misura diversa da quella di sette giorni prima. Una pellicola sentimentale su Rai1, era alle prese con una prima tv su Canale5, ma anche con un titolo di cultura partenopea sulla seconda rete pubblica. Il destino economico e politico del Paese destabilizzato dalla pandemia era invece il fil rouge dei tre talk ma anche, in parte, della proposta di approfondimento più classica di Italia 1. Ecco la graduatoria per ascolti definita dai meter di Auditel.

Su Rai1 la pellicola cult ‘Ricatto d’amore’, con Sandra Bullock e Ryan Reynolds, ha avuto 3,3 milioni di spettatori ed il 13,2% di share, portando a casa un risultato nelle attese e conquistando la serata.

Su Canale 5 la prima tv della serie ‘La cattedrale del mare’, con Aitor Luna, Pablo Derqui, Michelle Jenner, ha totalizzato 2,642 milioni di spettatori e l’11,2%.

Su Italia 1 la nuova puntata de ‘Le Iene Show’ con Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Vivianialla conduzione, ha riscosso 2,177 milioni di spettatori e 11,3% di share.

Su Rai2 la pellicola ‘Troppo Napoletano’, con Serena Rossi, Gennaro Guazzo, Luigi Esposito, Rosario Morra, ha avuto ben 1,778 milioni ed il 6,7%.

Su La7 ‘Di Martedì’, con Giovanni Floris alla conduzione, e tra gli ospiti Corrado Augias, Ranieri Guerra, Piercamillo Davigo, Edward Luttwak, Roberto Fico, Alessandro Sallusti, Pietro Senaldi, Marco Damilano, Massimo Giannini, Barbara Gallavotti (in funzione sostitutiva di Ilaria Capua), Sergio Rizzo, Pasquale Tridico, Elsa Fornero, Federico Rampini, Locatelli, Carlo Cottarelli, Francesco Stellacci, Mirella Serri, Franco Bechis, Fabrizio Pregliasco, Pierpaolo Sileri, ha avuto 1,525 milioni di spettatori ed il 6,3% (aveva avuto 1,538 milioni di spettatori ed il 6,3% sette giorni prima).

Su Rai3 ‘#Cartabianca’ con Bianca Berlinguer alla conduzione e tra gli ospiti Mauro Corona, Roberto Speranza, Luigi Zaia, Renzo Rosso, Andrea Scanzi, Paolo Mieli, Massimo Galli, Gianrico Carofiglio, ha avuto 1,386 milioni di spettatori ed il 5,9% (1,518 milioni di spettatori ed il 6,4% la settimana prima).

Su Rete4 ‘Fuori da coro’, con Mario Giordano alla conduzione e tra gli ospiti Giorgia Meloni,  Pierpaolo Sileri, Nicola Porro, Carlo Calenda, Paolo Del Debbio, Massimiliano Fedriga, Giuseppe De Donno, Iva Zanicchi, ha avuto 1,358 milioni di spettatori e il 6,8% di share (sette giorni prima a 1,433 milioni di spettatori e il 7,1% di share). La classifica tra i tre talk cambia un poco se si considera la fase in cui i tre programmi sono andati in onda contemporaneamente: Floris fa il 6,4%, Giordano il 6,2%, Berlinguer il 5,9%. In access, tra i programmi giornalistici, è stata nettamente vincente La7.

‘Otto e mezzo’, con Lilli Gruber alla conduzione e Marco Travaglio e Massimo Giannini tra gli ospiti, ha conseguito 2,255 milioni di spettatori e 8,4%.

Su Rete 4 per ‘Stasera Italia’, con Barbara Palombelli alla conduzione e Matteo Salvini, Matteo Ricci, Alessandro Meluzzi tra gli ospiti, ha conquistato 1,550 milioni spettatori e il 5,9% di share e poi 1,635milioni e 5,9%.

Su Rai2 il ‘Tg2Post’, con Manuela Moreno alla conduzione e Carlo Calenda, Carlo Fidanza, Brando Benifei ha avuto 1,167 milioni e il 4,2%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza