24 maggio L’Allieva2 chiude doppiando D’Urso e Fazio. Più lontano Giletti

La movida dappertutto, i commercianti e gli artigiani in difficoltà, la paura della ipotetica seconda ondata del contagio, il punto sui rimedi farmacologici erano tra i temi ‘Covid’ della cosiddetta fase due nella serata tv di domenica 24 maggio. Il confronto tra le generaliste proponeva lo schema di sette giorni prima: Alessandra Mastronardi in replica su Rai1 (ultima puntata), due film, Barbara D’Urso, Fabio Fazio (ultima puntata) e Massimo Giletti a sfidarsi sull’attualità, ‘Un Giorno in Pretura’ su Rai3. Ecco come è andata secondo i meter di Auditel.

In prime time ha vinto con un buon margine ‘L’Allieva2’, con Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale tra i protagonisti, che ha portato Rai1 a 4,323 milioni di spettatori ed il 18,3% di share, in crescita di due punti punto rispetto a sette giorni prima.

Su Canale 5 a ‘Live Non è la D’Urso’ sono stati ospiti e ‘ingredienti’ di Barbara D’Urso, tra gli altri, Beppe Sala, Roberta Pinotti, Mario Giordano, Annamaria Bernini, tanti commercianti in difficoltà in collegamento, Sandra Milo in sciopero della fame, movidisti e spiaggisti, Alberto Zangrillo, Lele Mora, Gianluigi Nuzzi, l’avvocato di Irene Pivetti,, l’analisi che promuove le mascherine della Pivetti (23.05), Laura Castelli, Klaus Davi, Alda D’Eusanio, i ‘casi’ Lollobrigida, Morgan, Ciavarro/Incorvaia.

Così organizzato il programma ha avuto 2,1 milioni di spettatori ed il 12,3% (in flessione di tre decimali), dopo la presentazione a 2,025 milioni e 8%.

Su Rai2 l’ultima puntata del talk di Fabio Fazio ha ospitato tra gli altri, più o meno nell’ordine, Raphael Gualazzi, Enrico Brignano, Luciana Lamorgese, Roberto Burioni, Andrea Antinori, Rino Rappuoli, Giovanni Malagò, Simone Inzaghi, Marco Travaglio (22.25), Luciana Littizzetto, Giovanna Botteri, Paola Perego e poi i ‘comici’ del tavolo.

Così confezionato ‘Che tempo che fa’ ha avuto 2,055 milioni di spettatori e 8,2% col programma e con il tavolo 1,478 milioni e 8,4%, in leggera flessione nella prima parte rispetto a sette giorni prima ed in crescita di otto decimali nella seconda.

Su La7 ‘Non è L’Arena’ con Massimo Giletti alla conduzione, ha avuto tra gli ospiti e gli ingredienti Fabrizio Pregliasco, Pierpaolo Sileri, Matteo Bassetti, Alessandro Cecchi Paone (nella prima parte virologica), Consuelo Locati e Gianmarco Senna (nella parte ‘legal’), e quindi Nicola Zingaretti (a lungo dopo l’avvio, nella parte politica), e quindi dopo un lungo servizio sulla mafia (col tormentone Di Matteo/Bonafede sempre tambureggiante) Luigi De Magistris, Luca Telese, Alfonso Sabella, Ettore Licheri, Nunzia De Girolamo, Antonio Ingroia e Fabio Amendolara, e quindi, Beatrice Lorenzin, Gianluigi Paragone, Peter Gomez, Paolo Agnelli e Bruno Vanzan.

Così impostato, il programma ha totalizzato 1,366 milioni e 7,1%, con la prima parte fino alle 21.00 a 1,384 milioni e 6%.

Su Italia 1 ‘Come ti spaccio la famiglia’ con Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Emma Roberts, Will Poulter, ha raccolto solo 1,351 milioni di spettatori e il 5,7% di share.

Mentre su Rai3 ‘Un giorno in pretura’ con il caso di Valentino Talluto in primo piano, ha riscosso 997mila spettatori e il 4%.

Su Rete4 la pellicola ‘Sleepers’, con Kevin Bacon, Brad Pitt, Vittorio Gassman, Dustin Hoffman, Robert De Niro, Jason Patric nel cast, ha totalizzato 838mila spettatori e il 4%. Tra le altre opzioni, hanno fatto un’ottima prestazione Rai4 con ‘A lonely place to die’ (704 mila e 2,83%) e Tv8 con ‘I Delitti del BarLume – Il telefono senza filo’ (632mila spettatori e 2,6%).

Al pomeriggio, era accesa l’ammiraglia pubblica: su Rai1Domenica In’ al 19,34% nella prima parte e al 18,6% nella seconda; ‘Da Noi – A Ruota Libera’ invece al 13,1%.

Su Rai3 Lucia Annunziata con ‘Mezzora In Più’ che ha schierato Massimo D’Alema e Luca Zaia tra gli ospiti, ha riscosso il 9,6% di share; ‘Kilimangiaro Collection’ al 7,4%.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai Com e Titanus  insieme per la digitalizzazione e distribuzione di 400 film

Rai Com e Titanus insieme per la digitalizzazione e distribuzione di 400 film

Sky aprirà dei punti vendita in Uk. Il via da Liverpool

Sky aprirà dei punti vendita in Uk. Il via da Liverpool

Usa 2020, per la prima volta nella sua storia anche Usa Today si schiera e appoggia Joe Biden

Usa 2020, per la prima volta nella sua storia anche Usa Today si schiera e appoggia Joe Biden